il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


COPPA ITALIA SERIE D

Pergolettese eliminata ai rigori

Dopo l'1-1 nei tempi regolamentari sono stati decisivi i tiri dal dischetto: tre errori dei giocatori cremaschi

Pergolettese - Cavenago Fanfulla 0-0

CREMA - La Pergolettese è uscita al primo turno di Coppa Italia. Decisivi i rigori dopo l'1-1 dei tempi regolamentari.

  • Pergolettese eliminata i rigori - Per la Pergolettese sbagliano Ghidini, Boschetti e Carletti e segna Piras. Per il Fanfulla fanno centro D’Errico, Gestra e Di Cesare.
  • Finiscono in parità (1-1) i tempi regolamentari. Saranno i rigori a decidere chi passa il turno
  • 86' (GOL DEL FANFULLA) - Crolla la resistenza della Pergolettese: Artaria segna il gol del pareggio
  • 80' la Pergolettese sta resistendo in inferiorità numerica
  • 67' Pergolettese in dieci: cartellino rosso a Riceputi
  • 64' (GOL DELLA PERGOLETTESE) - Colpo di testa di Anelli su cross di Piras.
  • 61' la ripresa è iniziata come si era chiuso il primo tempo, ovvero con il Cavenago Fanfulla più pericoloso e intraprendente
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 37' il Cavenago fanfulla va vicino alla segnatura con un tiro di Gestra
  • 29' il Cavenago Fanfulla ha reagito e mette la difesa locale sotto pressione: brividi con Leonello e Iraci
  • 17' Dimas calcia a lato per la Pergolettese
  • 10' Pergolettese vicina al gol in due occasioni nei primi 10 minuti con Rossi e Arpini
  • Fischio d'inizio
LE FORMAZIONI UFFICIALI
Pergolettese: Leoni, Arpini, Riceputi, Piras, Anelli, Ghidini, Kouame, Boschetti, Dimas, Manzoni, Rossi. A disposizione: Calvaruso, Rubetti, Brero, Ripamonti, Moriggi, Donzelli, Carletti, Bodini, Sacchi. All. Curti.
Cavenago Fanfulla: Spadi, Iraci, Piacente, Boi, D'Errico, Di Cesare, Leonello, Artaria, Spampatti, Gestra, Capelli. A disposizione: Rebuscini, Mazzotti, Mazzucchi, Fucarino, Ferrari, Soffientini, Achenza, Buzzi, Bonisegna. All. Giuliano.
Arbitro: Gualtieri di Asti (assistenti: Zingoni di Pontedera e Spano di Empoli).

21 Agosto 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000