il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Vanoli, Terrell Holloway è il nuovo play-maker

Nell'ultima stagione ha giocato in D-League nei Texas Legends, viaggiando a 22.3 punti, 6.3 assist e 3.1 rimbalzi di media

Vanoli, Terrell Holloway è il nuovo play-maker

Terrell 'Tu' Holloway è il nuovo play della Vanoli

CREMONA - La Vanoli Basket Cremona comunica di aver trovato un accordo per la stagione 2016/2017 con il playmaker Terrell “Tu” Holloway, 183 centimetri per 85 kg, classe 1989. Holloway nell'ultima stagione ha giocato in D-League nei Texas Legends, viaggiando a 22.3 punti, 6.3 assist e 3.1 rimbalzi di media, con il 48.1% da due, il 41.1% da tre e l'88.8% dalla lunetta, venendo anche selezionato per l'All-Star Game della NBDL, prima di firmare in Venezuela per i Guaros de Lara con cui ha disputato due gare a 10.5 punti, 3 assist e 2.5 rimbalzi di media. Ha giocato la NBA Summer League 2016 a Las Vegas con la selezione della D-League tenendo una media di 6.2 punti e 2.5 assist, con un high di 10 contro i Memphis Grizzlies. Nato il 21 agosto 1989 a Hempstead, New York, dopo una brillante carriera liceale tra la Hempstead High School a New York e la Harmony Prep School di Cincinnati, è stato reclutato da Xavier University: in quattro stagioni con i Musketeers ha vinto tre volte la regular season della Atlantic-10 (2009, 2010 e 2011), arrivando due volte alle semifinali del torneo della conference (2009 e 2010) e due volte alle Sweet 16 del torneo NCAA (2010 e 2012). Nella stagione 2010-2011 ha viaggiato a 19.7 punti di media con 5.4 rimbalzi, 5 assist e il 48% da tre, venendo eletto All Atlantic-10 Player of the Year, inserito nel primo quintetto difensivo e nel quintetto ideale della conference, nel quale si è confermato nella stagione 2011-2012. Non scelto al draft NBA, ha iniziato la sua carriera professionistica in Turchia nella stagione 2012/2013 con l'Aliaga Petkim, passando poi nella stagione seguente ai Leuven Bears in Belgio, dove è stato terzo realizzatore del torneo a 17.3 punti di media e primo per palle rubate con 2.5 a partita, prima di chiudere la stagione con i Guaros de Lara in Venezuela (17.6 punti e 4.6 assist) e gli Atleticos de San German in Porto Rico (19.8 punti e 6.8 assist di media). Nella stagione 2014/2015 ha vinto la regular season della LNBP messicano con gli Halcones Rojo de Veracruz, viaggiando a 12.5 punti, 2.9 assist con il 51.5 % da 2 e il 42% da 3 e portando la sua squadra in semifinale, prima di tornare ai Guaros de Lara e poi ai Mets de Guanaybo (Porto Rico) per chiudere la stagione. Il gm Andrea Conti lo presenta così: “Holloway è un giocatore che seguiamo da tempo e abbiamo potuto vedere dal vivo sia a gennaio allo showcase della D-League sia alla recente Summer League di Las Vegas: riteniamo abbia le caratteristiche di leadership per fare il play titolare in Serie A e confidiamo che Cremona per lui possa essere uno step importante per la sua carriera in Europa”. Soddisfatto anche l'assistente allenatore Paolo Lepore: “'Tu' è un giocatore fisico e dal bagaglio tecnico completo: per questo ha grande capacità di costruire dal pick and roll, per sé e per mettere in ritmo i compagni, e di leggere la difesa, alzando e abbassando il ritmo della partita a seconda della necessità”.

20 Luglio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000