il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Starks allo scadere, la Vanoli batte Capo d'Orlando (74-73)

La compagine cremonese ha dovuto inseguire per quasi tutta la gara ma con il neo-arrivato guadagna il successo

Starks allo scadere, la Vanoli batte Capo d'Orlando (74-73)

Il canestro decisivo di Markel Starks

CREMONA - La Vanoli affronta al PalaRadi la Betaland Capo d'Orlando con il dubbio Marco Cusin (infortunio in settimana) e con la novità dell'esordio del play americano Markel Starks.

La Vanoli si presenta in campo a sorpresa senza il capitano Vitali. Per il quintetto cremonese grande difficoltà in attacco e primo quarto che si chiude sul punteggio di 8-18.

Parte male la Vanoli che precipita fino al -14 (12-26), poi arriva una grande reazione di squadra (25-31) e la frazione si chiude con i cremonesi sotto 32-35.

Nel terzo quarto la Vanoli si riporta in parità (39-39) con la tripla di McGee, ma poi c'è un nuovo passaggio a vuoto e Capo d'Orlando riallunga (41-51) e chiude la frazione sul 52-59.

L'ultimo quarto è un concentrato di emozioni con l'Orlandina che va avanti di 7 (59-66) poi la Vanoli si riporta a contatto, sorpassa sul 72-70 (-1'27) e torna sotto 72-73. A 2 secondi e 40 centesimi è Starks che segna il canestro della vittoria. 

07 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000