il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO GIOVANILE

Esoerdienti: alla Madignanese manca un giocatore, la Spinese presta uno dei suoi

Gesto di fair play, Andena: 'Non siamo gli unici, è già capitato: l'importante è che i ragazzini possano giocare e divertirsi'

Esoerdienti: alla Madignanese manca un giocatore, la Spinese presta uno dei suoi

La squadra esordienti della Spinese Oratorio

SPINO D’ADDA - E' dal calcio giovanile che arriva una edificante storia di fair play. Sabato 27 febbraio Spinese Oratorio e Madignanese, categoria esordienti (calciatori classe 2003-2004) si devono affrontare, ma la Madignanese causa influenze e malanni vari tipici della stagione, era a corto di effettivi e aveva soltanto dieci bambini invece di undici. 

Il mister Alberto Colombo non ha avuto esitazioni: in accordo con l’allenatore avversario e, ovviamente, con il benestare di uno dei suoi giocatori, è avvenuto il cambio di maglia. Risultato: la partita si giocata regolarmente. Com’è finita ha poca importanza: quello che conta è che i bambini abbiamo giocato e si siano divertiti, il rischio concreto era di tornarsene a casa senza aver messo il piede in campo. «Un gesto di fair play -  ha spiegato il vice presidente della Spinese Matteo Andena - ma non siamo gli unici. E’ già capitato nel nostro campionato: è evidente che per noi il risultato conti poco. A tutti fa piacere vincere, ma l’importante è insegnare i valori dello sport a bambini e ragazzi e far sì che vivano il calcio come divertimento».

C’è qualche timore che, diffondendo la notizia del ‘prestito’, la partita possa essere invalidata dalla federazione, o peggio ancora possano essere squalificati allenatori e dirigenti. In gioco, al di là dei regolamenti, ci sono i valori dello sport: sabato nessuno ha avuto esitazioni a lasciar perdere la burocrazia e a mettere in primo piano l’educazione dei ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000