il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO LEGA PRO

Implacabile Feralpisalò, Cremonese ko (4-2)

I grigiorossi a caccia del poker di vittorie, steccano invece il match sul lago di Garda

Implacabile Feralpisalò, Cremonese ko (4-2)

La delusione dei giocatori a fine gara

  • Gara terminata. Finisce per la Cremonese una serie di cinque risultati utili consecutivi (in campionato)
  • 44' diagonale di Magnaghi respinto, poi Suciu calcia fuori
  • 37' Brighenti si fa perdonare l'errore dal dischetto firmando il 4-2, doppietta per il bomber grigiorosso
  • 35' Suciu tutto solo sulla sinistra fallisce il bersaglio a pochi metri dalla porta
  • La Cremonese ci prova senza tante idee e senza troppi spazi, la Feralpisalò fa paura ogni volta che si avvicina all'area grigiorossa
  • 14' rigore per la Cremonese per fallo su Brighenti: batte lo stesso bomber che si fa parare il tiro
  • 12' Quarta occasione per la Feralpisalò e quarto gol con Maracchi 4-1
  • 10' cross di Crialese, tocco di Brighenti sul fondo
  • La gara è ripresa. In campo Suciu al posto di Rosso
  • Chiuso il primo tempo
  • Al 34' terza rete della Feralpisalò con Guerra che finalizza un'azione da manuale con cross dalla fascia destra 3-1
  • 23' gara ribaltata. Su calcio d'angolo Maracchi di testa porta in vantaggio la Feralpisalò 2-1
  • 20' pareggio della Feralpisalò con Tortori che sugli sviluppi di una rimessa laterale segna in rovesciata 1-1
  • Problemi fisici per Sansovini; la Cremonese lo cambia con Ciccone
  • 9' palla filtrante in area per Brighenti che scatta sul filo del fuorigioco e segna. 1-0 per la Cremonese
  • 6' tiro di Sansovini dalla distanza alto
  • Gara cominciata

14 Febbraio 2016

Commenti all'articolo

  • Mino

    2016/02/16 - 15:03

    Oggi, martedi 16 febbraio 2016, poiche' non e' possibile inviare commenti sulla pagina relativa all'articolo odierno firmato da Giorgio Barbieri, approfitto di questo spazio riservato ai commenti per rivolgere una domanda: ma Gigi Simoni, prima ancora di essere Presidente e Direttore sportivo, e' allenatore, dov'era quando Rossitto ha modificato l'assetto della " squadra che vince? " Un'allenatore con poca esperienza ha bisogno di una " guida esperta " alle spalle. A buoni intenditori, poche parole.

    Rispondi

  • Mino

    2016/02/15 - 14:02

    Il risultato negativo dlla partita di oggi, conferma che con paroloni e titoloni usati dai media locali, subito dopo i recenti successi della squadra, non si cambiano l'identita' e i reali valori della squadra. La Feralpi ha ridimensionato la Cremo' riportandola con i piedi per terra ( in campo ) al primo serio impegno del girone di ritorno. Purtroppo di risultati negativi come quello di oggi, ce ne saranno altri.

    Rispondi

  • Giorgio

    2016/02/14 - 21:09

    Pensavano di essere diventati troppo bravi...sbagliato completamente l'approccio alla partita! E poi perche' dopo due vittorie e' stata rivoluzionata la difesa?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000