il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VOLLEY A1

Pomì-Imoco 2-3 (22-25); (15-25); (25-23); (25-13); (10-15)

Pomì Police

La Pomì festeggia dopo la conquista di un punto

1 set - primo set frizzante in avvio con continui ribaltamenti di inerzia. La Pomi fatica in ricezione ma si fa preferire in distribuzione, specie in contrattacco con continui mani-out. Mai più di un punto di vantaggio per il 12-11 della sospensione. Conegliano si stacca con Ortolani sul 17-20 punendo una Pomi incapace di capitalizzare i tanti errori ospiti al servizio. La pomi ricuce sino al 19-20 ma poi sprofonda con due errori di Kozuch per il 21-24. Piccinini entra giusto il tempo di vedere l'incomprensione Lloyd-Kozuch del 22-25.

2 set - l'avvio di secondo set evidenzia le problematiche della Pomi al cospetto della rediviva Easy per il 5-8 ma le tricolori non si spazientiscono e nonostante un paio di miopie dei fischietti impattano sul 10-10 con cartellino giallo a Barbolini. Stevanovic e' con Tirozzi l'unico riferimento per Lloyd in attacco e il giro dietro della campana equivale al break IMOCO del 12-17 che esaurisce i time out locali. La Pomi sprofonda quando anche i centrali si inceppano mentre Robinson va in scia e l'Imo o chiude con l'eloquente 15-25.

3 set - Piccinini resta per Bacchi ma non risolve i problemi della squadra che non riesce a trovare spazi e tempi in correlazione muro-difesa e vede Conegliano tentare la fuga sul 3-7. La Pomi recupera un pallone per volta fino al 9-9 sembra sul punto di capitolare sul 15-17 e sul 19-20 ma trova risorse finit per rientrare ed incassare e il set sull'error di glass del 25-23.

4 set - ora è tutta un'altra Pomi, efficace in correlazione muro difesa e pragmatica in attacco per il 12-6 che manda le squadre in panchina. diventa presto un set senza contraddittorio perché la Pomi sbaglia poco o null trascinata da Tirozzi e Gibbemeyer mentre Conegliano sparisce dal campo e L'ace di Piccinini vale il 25-13.

Tie break - come All'andata rimonta da 2-0 e come all'andata Conegliano sembra risorgere al tie break con due muri di Adams su Stevanovic per il 3-6. Bacchi guida il 6-8 ma poi è Easy a prendersi la scena portando l'Imoco sul 6-10. Tirozzi e' l'ultima a mollare ma non basta e Conegliao vince con il 10-15

01 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000