il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SPORT E GIUSTIZIA

Calcioscommesse, il maxi processo sarà a Cremona

Una decisione che non era scontata a causa di problemi di natura logistica e di sicurezza: si inizia il 18 febbraio e si finisce il 30 aprile con due udienze (lunedì e martedì) a settimana

Calcioscommesse

CREMONA - Si farà a Cremona il maxi procedimento sul calcio scommesse: 104 imputati, più gli avvocati, le parti civili. Il ministero, martedì 26 gennaio, ha dato il benestare perché le numerose udienze preliminari — la prima in calendario è il 18 febbraio — si tengano nel palazzo di giustizia di via dei tribunali. Tre aule (quella polifunzionale, l’aula della corte d’assise e l’aula B, quella dove si tenono i processi) saranno videocollegate. Antonio Mungo, capo della Direzione generale delle risorse materiali e del la tecnologia del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi, ha eseguito un sopralluogo. Con lui, la presidente del tribunale, Ines Marini, il presidente di sezione, Pio Massa, il gup Pierpaolo Beluzzi, il procuratore della Repubblica, Roberto di Martino.

Che il processo si tenesse a Cremona, sede naturale, non era affatto scontato. Dopo la richiesta di rinvio a giudizio, si erano posti problemi di natura logistica e di sicurezza. Perché il tribunale sembrava troppo piccolo per contenere un numero così elevato di parti. Tanto che inizialmente, si era pensato ad alcune alternative come la Sala Maffei della Camera di Commercio, che aveva dato la sua disponibilità. Una soluzione però non condivisa dal Procuratore generale di Brescia, Pier Luigi Maria Dell’Osso, per motivi di sicurezza. Al punto che lo stesso Dell’Osso ai primi di gennaio aveva pensato di spostare il processo a Brescia: Cremona rientra nel distretto della corte d’appello. Da parte del ministero della Giustizia c’è stata grande attenzione e massimo supporto perché il processo si celebrasse a Cremona, la sede naturale, appunto.

Il 18 febbraio si comincia. Le udienze sono state spalmate su due mesi e mezzo, fino al 30 aprile. Si terranno il lunedì e il martedì di ogni settimana.

26 Gennaio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000