il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LEGA PRO A

Nuovo modulo, stesso risultato
Pavia-Cremonese è 0-0

Fulvio Pea

Fulvio Pea

  • 92° la partita termina con il risultato di 0-0
  • 90° Formiconi per Bianchi, costretto a uscire per crampi
  • 79° Sostituzione nel Pavia. Entra Ferretti esce Sforzini
  • 78° Punizione, Brighenti ci prova da posizione defilata ma Facchin para
  • 74° Pavia guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 74° Cesarini (Pavia) effettua un tiro in porta che viene parato da Ravaglia
  • 70° Tiro fuori di De Silvestro (Pavia)
  • 65° Bianchi (Cremonese) viene ammonito
  • 60° Suciu (Cremonese) viene ammonito
  • 54° Tiro fuori di Maiorino (Cremonese)
  • 51° Manconi (Pavia) viene ammonito
  • 49° Pavia guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 46° INIZIA IL SECONDO TEMPO
  • 45° FINE PRIMO TEMPO CON IL RISULTATO DI 0-0
  • 45° Gran tiro di Ghiringhelli e gran parata di Ravaglia in angolo.
  • 39° Pesce entra netto sulla palla ma l'arbitro lo ammonisce per un fallo in realtà inesistente su Cesarini.
  • 35° Sugli sviluppi di una punizione calciata da Pirrone (Pavia), deviazione della barriera, nulla di fatto 
  • 30° Gambaretti (Cremonese) viene ammonito per aver strattonato De Silvestro.
  • 28° Malomo ammonito per una brutta entrata su Pesce
  • 26° Pavia guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 22° Miracolo Ravaglia! Cross di De Silvestro per Sforzini che va a colpo sicuro ma il portiere grigiorosso compie una parata incredibile
  • 17° Da una palla persa da Rosso a centrocampo ad opera di De Silvestro, Manconi elude il ritorno di Briganti e calcia dal dischetto chiamando Ravaglia a una grandissima parata in tuffo.
  • 16° Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla sinistra del portiere.
  • 15° Tiro insidioso di Pesce, gran parata di Facchin, Biasi tocca per anticipare Brighenti rischiando l'autorete. Poco dopo lo stesso Pesce ci prova dalla distanza chiamando Facchin a una parata non facile.
  • 13° Bianchi (Cremonese) finisce in fuorigioco
  • 12° Sforzini (Pavia) finisce in fuorigioco
  • 7° cross di Pesce per Bianchi che non arriva per un soffio. Subito dopo altro cross pericoloso di Gambaretti ma la difesa libera.
  • 0° PARTITA INIZIATA Il Pavia schiera titolare il nuovo acquisto Sforzini, in panchina l'ex Marchi. Cremonese rivoluzionata tatticamente: si gioca col 4-3-1-2.

Le formazioni:

PAVIA: 

1 Facchin
2 Malomo
3 Ghiringhelli
4 Pavan
5 Siniscalchi
6 Biasi
7 De Silvestro
8 Pirrone
9 Sforzini
10 Cesarini
11 Manconi

CREMONESE:

1 Ravaglia
2 Gambaretti
3 Bianco
4 Briganti
5 Marconi
6 Rosso
7 Bianchi
8 Pesce
9 Brighenti
10 Suciu
11 Maiorino

24 Gennaio 2016

Commenti all'articolo

  • Mino

    2016/01/25 - 18:06

    Io credo che la causa dei mali di una squadra di calcio, non e' mai l'allenatore o, per lo meno, non e' quella piu' determinante. In campo ci sono i giocatori che sono gli unici responsabili delle loro prestazioni e dei risultati della squadra. Dopo sei mesi di acquisti e cessioni la Cremo' sta ancora cercando la propria identita'. In questo clima, semrerebbe cge " la nebbia padana " stia avvolgendo tutto e tutti in Via Persico. A questo punto e' doveroso che il Presidente Simoni faccia conoscere a tifosi e simpatizzanti grigiorossi la sua opinione. La societa' dovrebbe inoltre spiegare il fallimento dell'operazione Iocolano, passato in queste ore all'Alessandria!?!

    Rispondi

  • Giorgio

    2016/01/24 - 21:09

    La causa dei mali della Cremo e' l'allenatore.....lo dico dall'inizio del campionato e i fatti mi stanno dando ragione!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000