il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET, SERIE A

Quinta giornata, i numeri della Vanoli: McGee mai così bene da due

Quinta giornata, i numeri della Vanoli: McGee mai così bene da due

Un canestro della Vanoli contro Torino

CREMONA - Mai così bene vicino a canestro il 'tiratore' Tyrus McGee: i 7 canestri realizzati da due (su 8 tentativi) dalla guardia della Vanoli nella vittoria a Torino rappresentano infatti il suo massimo in carriera in Italia, in Europa ed anche per quanto riguarda i due anni di college ad Iowa State.

Nella sua partita da 23 punti al PalaRuffini, McGee ha anche aggiornato il suoi record italiani di punti segnati (in Europa resta di 27, segnati nella stagione 2014/2015 in Germania contro il TBB Trier), di tiri liberi realizzati (6), di rimbalzi catturati (6) e di assist (5).
Da record, nella sua carriera da pro tra Spagna, Germania e Italia, il 32 di valutazione, che batte il 28 fatto segnare nella stagione 2013/2014 con la maglia del Breogan Lugo contro il Leyma Natura Basquet Coruna in LEB Oro.

I 15 punti con 7/8 da due di Marco Cusin sono il suo massimo in maglia Vanoli dal suo ritorno nella stagione 2014/2015. Con almeno 7 tiri realizzati, il suo 87.5% al tiro è secondo solo all'8/9 (88.9%) fatto segnare nella stagione 2010/2011 con la maglia della Scavolini Siviglia Pesaro contro la Pepsi Caserta.

Record stagionali di squadra per la Vanoli i 93 punti segnati, le 17 palle perse, le 9 recuperate e le 8 schiacciate. Record personali in Serie A per i 5 assist di Ogo Adegboye e i 7 rimbalzi di Paul Biligha, pareggiando quelli catturati contro l'EA7 Emporio Armani Milano il 3/2/2013, in occasione della sua prima partita da titolare nella massima serie in maglia Sidigas Avellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Novembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000