il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VOLLEY A1 FEMMINILE

La Supercoppa è della Pomì, Novara battuta 3-2

In un PalaRadi stracolmo e incandescente le ragazze di Barbolini superano la Igor e alzano il primo trofeo stagionale

La Supercoppa è della Pomì, Novara battuta 3-2

La Supercoppa è della Pomì Casalmaggiore

CREMONA - La 20^ Supercoppa Italiana è della Pomì Casalmaggiore. Al termine di un match stupendo, in perfetta continuità con le cinque finali Scudetto disputate la scorsa primavera, le rosa di Massimo Barbolini conquistano il secondo trofeo della propria storia. E ancora una volta Tirozzi e compagne si prendono la vittoria soffrendo e rimontando, spinte dal calore di un PalaRadi da quasi tremila spettatori e dal cuore di tutte le sue giocatrici: finisce 3-2, con un match point annullato alle azzurre sul 13-14 del quinto set. Sublime Francesca Piccinini, all'ennesimo trionfo della carriera (quarta Supercoppa dopo le tre con Bergamo), autrice degli ultimi due punti del match, quelli che dal 15-15 del tie-break conducono al 17-15. Indistruttibile Imma Sirressi, nominata MVP della sfida per le decine di recuperi al limite della gravità. Top scorer delle cremonesi è Kozuch con 20 punti, Piccinini segue con 19, mentre 4 muri a testa per le 'solite' Stevanovic e Gibbemeyer.

Novara mastica amaro, per un finale che non la premia così come accadde pochi mesi fa. La partenza forte (25-17 il primo parziale) non è sufficiente a vincere la resistenza delle Campionesse d'Italia in carica. Sotto 1-2 nel conto dei set e poi 4-7 e 8-10 al quinto, Guiggi e compagne non mollano e con una Samanta Fabris da 29 punti si procurano il match point già citato. Un servizio in rete della stessa capitana spegne il sogno delle piemontesi. Resta la consapevolezza di avere una squadra che, al top della forma, potrà lottare per tutti i traguardi.

Ma la gioia è tutta rosa: per il nono anno consecutivo la squadra tricolore in carica si prende anche la Supercoppa dell'anno seguente. E se a maggio la festa aveva avuto luogo a Novara, in questa occasione le ragazze di Barbolini si godono l'abbraccio del proprio pubblico. Tutte le avversarie della Serie A1 sono avvisate.

SET 1 SET 2 SET 3 SET 4 SET 5
Pomì 3 17 25 25 20 17
Novara 2 25 22 23 25 15
  • SET 5 (3-2, 17-15) - Due punti di Piccinini e la Supercoppa è della Pomì
  • SET 5 - Punto a punto 14-14
  • SET 5 - E' 8-7 al cambio campo dopo il 7-4 Pomì
  • SET 4 (2-2 20-25) - Muro di Fabris su Tirozzi per il 20-25 che vale il quarto set e il 2-2 per Novara
  • SET 4 - Troppi errori di Casalmaggiore e Novara scappa sul 13-19, poi sul 18-21
  • SET 4 - Sei errori sui 12 punti di Novara. La Pomì sta rianimando una squadra in difficoltà. Alla sospensione è 8-12
  • SET 3 (2-1, 25-23) - Un errore al servizio per parte ed è 25-23 per la Pomì
  • SET 3 - Barbolini alza il muro cn cambi per Stefanovic in battuta e Matuszkova per LKloyd. Ma è un muro di Gibbemeyer dopo un'azione infinita a valere il 24-22 del time out Pedullà
  • SET 3 - Si gioca punto a punto. La Pomì tiene gli attacchi ospiti ma subisce le palle sporche. Errore di Guiggi e 21-20
  • SET 3 - Dopo l'ennesimo avvio da incubo (3-7) la Pomì reagisce e aggancia (11-11) Novara restando vittima dei pallonetti ospiti per l'11-12 della sospensione
  • SET 2 (1-1, 25-22) - Tirozzi converte dopo una parentesi splendida di Piccinini 25-22
  • SET 2 - Fabris contro tutti, ma l'errore di Bosetti manda la Pomì sul 20-17. Time out Pedullà
  • SET 2 - Due errori Pomì e 11-12 per Novara alla sospensione
  • SET 2 - Primo vantaggio Pomì 11-10 dopo due errori ospiti
  • SET 2 - Rientro sconfortante per una Pomì in completa balia dell'avversario. Novara puntuale a muro e la Pomì subisce. Barbolini ferma i giochi sul 4-9
  • SET 1 (0-1, 17-25) - Piccinini manda out da 9 metri, primo set a Novara 17-25
  • SET 1 - Dal 12-14 con Kozuch e Sirressi protagoniste si arriva al 16-24 propoiziato da un'ottima Fabris e una brutta Pomì
  • SET 1 - Tanti errori, tre aces subiti e una regia non sempre illuminata lanciano Novara sul 12-8 sul time out tecnico
  • Formazioni come annunciate alla vigilia. Per la Pomì: Tirozzi, Stefanovic, Lloyd, Kozuch, Gibbemayer, Piccinini, Sirressi (L). Novara con Bosetti, Chirichella, Fabris, Signorile, Guiggi, Cruz, Sansonna (L).
  • Gara iniziata

10 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000