il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


RALLY

Circuito di Cremona, 116 equipaggi in gara

In 46 si confronteranno con le auto storiche, 70 con le moderne

rally auto storiche

CREMONA - Grandi numeri per il “Circuito di Cremona”. Saranno 116 gli equipaggi che venerdì 10 luglio, alle 20.30, prenderanno il via da CremonaFiere: 46 si confronteranno con le auto storiche, 70 con le moderne.

Quindi, alle 20.49, sul Piazzale Atleti Azzurri d’Italia, si disputerà la tradizionale prova-spettacolo su un circuito di 1.710 metri, disegnato nel magnifico anfiteatro naturale degli argini del Po. Quindi Cremona saluterà i concorrenti con la sfilata nel centro medievale della città: dopo l’ingresso da Piazza Sant’Antonio Maria Zaccaria, gli equipaggi saranno presentati sulla pedana di Piazza del Comune quindi sosteranno brevemente in Piazza Stradivari.

RALLY NAZIONALE

Tanti ed autorevoli i pretendenti alla vittoria. Nel Rally Nazionale è inedita la sfida tra le nuove vetture della categoria R5 e le collaudate S2000. il Numero 1 sulle portiere indica che Elia Bossalini ha vinto nel 2013 con la Citroen WRC e nel 2014 con la Peugeot 207. Quest’anno affida giustificate ambizioni di successo alla Peugeot 208 T16. Al suo fianco il fido Enrico Bracchi. A contendergli il primato Alberto Marchetti, con Mario Scalmani, secondi per un soffio nel 2014, ed oggi più che mai agguerriti con la Ford Fiesta . Vettura gemella per Giuseppe Bevacqua e Fabio Berisonzi, cuoi il ruolo di outsider va stretto. Completano il poker di classe R5 Stefano Fanti e Antonio Tognolini, sempre positivi nella gara di casa. La categoria S2000 è un monomarca Peugeot: 5 le 207 iscritte, capitanate dai cremonesi Matteo Bodini e Marco Di Lauro, sempre tra i primi in questa gara. Qualificata la presenza di Gabriele Cogni, Salvatore Biosa, Fabio Federici e Vincenzo Metti. In gruppo R4 Enrico Riccardi ed Alberto Contini vogliono bissare il successo assoluto del 2006. La vittoria di classe invece potrebbe essere pura formalità essendo gli unici concorrenti. Tra le vetture N4, derivate dalla serie, Sangermani, Gualandi e Ricci lotteranno per scalare i gradini del podio. In Gruppo A, auto preparate per le corse, una sfida d’altri tempi vedrà opposte la Lancia Delta di Fabio Rosi e la Mitsubishi Evo VIII di Giuseppe Messori. Tante le Clio, nei diversi gradi di preparazione, dalla Williams che a dispetto degli anni può conquistare ancora scampoli di gloria sportiva con Paolo Ferrari fino alla Racing Start quasi di serie di Filippo Persico.

RALLY AUTO STORICHE

Il Circuito è la sesta gara del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Tutti i migliori driver si sono dunque dati appuntamento sotto al Torrazzo. Grande è l’attesa per la performance di Matteo Musti che torna al volante della Porsche 911 Rsr del Team Gagliardo, affiancato alle note con il codriver isolano Francesco Granata. Proverà a contrastarlo il veneto Paolo Baggio, iscritto con la Lancia Rally 037. Federico Ormezzano, quattro volte campione italiano, tornerà al volante della Talbot Lotus e pure in debito di cavalli, farà valer la propria classe agonistica non scalfita dagli anni. Belle le Fiat 131 Abarth, le Alpine A 110, le Opel Kadett e le Ford Escort, icone di un rallysmo epico. Sempre velocissima la Fulvia HF di Marco e Luciano Morandi, efficace la Fiat 131 di Paolo Pianezza e Simone Feraboli, ricca di storia la Opel Ascona del padrone di casa, Leonardo Adessi. Sfida nella sfida per le Autobianchi A112 Abarth, impegnate nell’omonimo trofeo: ben quattordici gli equipaggi iscritti. Ad aprire le danze saranno gli attuali capoclassifica Maurizio Cochis e Milva Manganone che cercheranno sicuramente di portare a tre il numero di vittorie dopo i successi di Arezzo e Biella. Dovranno però vedersela una volta di più con Lisa Meggiarin e Silvia Gallotti, in costante crescita e in cerca della prima vittoria cremonese. E certamente non staranno a guardare Antonello Pinzoni e Ruggero Tedeschi, velocissimi con gli “scorpioncini” e decisi a bissare il successo del 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000