il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET SERIE A

Luca Vitali resta alla Vanoli

Il play della nazionale ha firmato il prolungamento del contratto per le prossime due stagioni

Luca Vitali resta alla Vanoli

Il presidente Aldo Vanoli e il play Luca Vitali

CREMONA – Luca Vitali giocherà ancora con la maglia della Vanoli. Il play-guardia della nazionale azzurra ha firmato il contratto che lo legherà al club del presidente Aldo Vanoli per altre due stagioni (la formula è l'1+1, con possibilità di uscita per entrambe le parti alla fine del prossimo campionato). Una (bella) notizia che fa estremamente piacere sia ai dirigenti e allo staff tecnico del club, sia ai tanti appassionati e tifosi che sono molto legati a Luca e che ne hanno fatto una bandiera della pallacanestro cremonese. Nei giorni scorsi, su radiomercato, era circolata insistente la voce dell'interessamento nei confronti di Vitali da parte dei vice campioni d'Italia della Grissin Bon Reggio Emilia, squadra quella emiliana che potrebbe 'perdere' Andrea Cinciarini concupito (sembra) dall'EA7 Emporio Armani Milano dopo l'uscita di Daniel Hackett. Invece, evidentemente dopo un'attenta analisi della situazione, Luca Vitali ha deciso di rimanere a Cremona. "La soddisfazione più grande – spiega il presidente Aldo Vanoli – è di poter contare ancora sull'asse azzurro formato da Vitali e Cusin, anche perché sappiamo bene cosa possono dare questi due giocatori che si conoscono alla perfezione". Con la conferma di Vitali diventa tre gli uomini del quintetto base (Vitali play, Elston Turner guardia, Marco Cusin centro), con Fabio Mian e Paul Biligha a partire dalla panchina. Ora manca un solo tassello per completare il numero di giocatori italiani a disposizione di coach Cesare Pancotto e del suo staff.

Qui il messaggio su twitter di Luca Vitali dopo il rinnovo del contratto con la Vanoli

04 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000