il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Progetto Mec 2015, nasce l'idea del rugby integrato

Iniziativa della Compagnia delle Griglie per coinvolgere i ragazzi disabili in questo sport dai profondi valori educativi

Progetto Mec 2015, nasce l'idea del rugby integrato

La Compagnia delle Griglie durante l'iniziativa #accendiamoilbuio

CREMONA - Un progetto di rugby integrato che possa coinvolgere anche i ragazzi disabili. E' pensando ai grandi valori educativi di questo sport che è nata la nuova idea della Compagnia delle Griglie nell'ambito del progetto Mec 2015. Progetto che viene seguito con attenzione anche dalla Federazione Italiana Rugby

 

Varie associazioni della città - Pepo Team, Eco-Company, Agropolis, LAE e Cooperativa Sociale Dolce - hanno già dato con entusiasmo la disponibilità a collaborare. Il progetto Mec si sta sviluppando anche con i bimbi più piccoli: l’insegnante di Rugby Stuart Till della Cremona Junior Rugby ha già incontrato diverse volte le educatrici del Centro Minori di Spinadesco per verificare di estendere la pratica del rugby anche ai bimbi autistici.

 

L’ esperimento di rugby integrato - l'invito a tutte le famiglie è quello a prendere parte a questi primi esercizi basilari sul rugby per far provare ai ragazzi un’emozione nuova - si terrà sabato 21 marzo alle 10 alla Canottieri Flora, che con le sue strutture coperte può fornire anche una soluzione in caso di pioggia. L’attività di sabato mattina verrà ripresa dalle telecamere e dal drone di Pro Cremona, che realizzerà uno spot promozionale sul rugby integrato e su Cremona quale sede della finale del mondiale di rugby allo Zini in programma il 20 giugno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

 

 

18 Marzo 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000