il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIOSCOMMESSE

Per Conte accusa di frode, associazione a delinquere per Mauri e Doni

Si tratta di una anticipazione dell'atto di chiusura indagini che il procuratore Roberto di Martino depositerà la prossima settimana

Per Conte accusa di frode, associazione a delinquere per Mauri e Doni

Antonio Conte

CREMONA - Nuova puntata dell'inchiesta sul calcioscommesse. Per la procura di Cremona Antonio Conte, oggi ct della nazionale, ha commesso una frode sportiva quando allenava il Siena. Si tratta di una anticipazione dell'atto di chiusura indagini che il procuratore Roberto di Martino depositerà la prossima settimana. 

 

Il capitano della Lazio, Stefano Mauri, dovrà rispondere di associazione a delinquere. Così pure Cristiano Doni (ex capitano dell'Atalanta).

 

La maxi inchiesta sul calcioscommesse ha visto 225 indagati per 117 dei quali il pm depositerà l'atto di chiusura indagini (che precede la richiesta di rinvio a giudizio) e inoltre sono al vaglio del procuratore la posizione di 17 indagati stranieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

31 Gennaio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000