il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LEGA PRO

Incredibile sconfitta, avanti di due gol la Cremonese battuta 3-2 dalla Torres

Ko amarissimo: la difesa grigiorossa si addormenta su tre calci d'angolo e sciupa il doppio vantaggio grazie alle reti di Brighenti e Gambaretti

Incredibile sconfitta, avanti di due gol la Cremonese battuta 3-2 dalla Torres

Un'azione di gioco

SASSARI – In vantaggio di due gol al 40' del primo tempo la Cremonese è riuscita a perdere una partita che i grigiorossi ricorderanno a lungo. Alla fine la Torres ha vinto 3-2. I sardi non hanno rubato nulla. Anzi, sono stati cinici e bravi a sfruttare le troppe indecisioni della difesa della Cremonese non brava a gestire le situazioni di palla in area di rigore. Soprattutto nella ripresa si sono rivisti svarioni che sembravano essere un ricordo. Purtroppo certe difficoltà ci sono ancora e mister Giampaolo - rimasto a Cremona per un forte attacco influenzale – dovrà lavorare ancora su questo aspetto. Dopo un inizio attento, per la verità fin troppo cauto, la Cremonese era riuscita a uscire dal guscio e aveva dato una svolta alla gara: vantaggio di Brighenti su punizione e poi raddoppio di Gambaretti con un colpo di testa su azione di calcio d'angolo. La partita sembrava in discesa ma prima dello scadere dei primi 45' i sardi sono riusciti ad accorciare le distanze con Aya sugli sviluppi di un'azione da calcio d'angolo. Il gol dell'1-2 ha ridato fiato alla Torres che nella ripresa è stata superiore ai grigiorossi anche per quanto riguarda l'intensità e la voglia. Il pareggio e il gol del vantaggio sono arrivati su due azioni simili: la difesa della Cremonese si è addormentata su due calci d'angolo concedendo due gol ai sardi. La reazione della Cremonese è poco lucida e quasi mai pericolosa. I grigiorossi archiviano una sconfitta inattesa e molto amara soprattutto per il modo in cui è maturata.

  

LA PARTITA IN PILLOLE

  • 90' Cinque minuti di recupero. La Cremonese cerca il tutto per tutto
  • 85' Bel tiro di Palermo parato dal portiere Testa
  • La Cremonese ad un quarto d’ora dalla fine tenta il tutto per tutto per rimettere in piedi una partita che al 40' del primo tempo sembrava in discesa. Dentro anche Mattia Marchi che affianca in attacco Brighenti
  • 68' Palo di Foglia, la Cremonese rischia di capitolare. L'occasione è arrivata dopo un calcio d’angolo nato dopo una grande parata di Galli che aveva salvato su tiro dal limite dell’area
  • 62' La Torres passa in vantaggio con Aya, ancora bravo a segnare da distanza ravvicinata in mischia. La difesa della Cremonese appare troppo indecisa. I grigiorossi erano in vantaggio per 2-0 e ora sono sotto 3-2
  • 59' Ammonito Moroni per simulazione
  • 58' Risposta grigiorossa con un cross di Kirilov sul quale A. Marchi manca per poco la deviazione vincente
  • 57' Pareggio della Torres: gol di Caffiero che di testa sul secondo palo sfrutta nel migliore dei modi un calcio d’angolo. Nell’occasione non perfetta l’uscita di Galli
  • 46' L’attaccante Santaniello in campo per la Torres a inizio ripresa ma la prima occasione del secondo tempo è di Di Francesco in rovesciata cerca il terzo gol
  • 44' Torres accorcia le distanze: gol di Aya che anticipa di testa i difensori della Cremonese dopo un cross di Imparato
  • 42' Miracolo del portiere Testa su tiro di Kirilov dentro l’area, imbeccato da Brighenti. Sugli sviluppi del calcio d’angolo raddoppio della Cremonese che segna con Gambaretti. Il difensore centrale della Cremonese stacca sul primo palo anticipando l’avversario e incrocia sul palo lontano. Grande gol e grigiorossi sul 2-0
  • 36' Reazione della Torres: bravissimo Galli a chiudere lo specchio della porta a Maiorino che cerca di scavalcarlo con un pallonetto
  • Alla prima occasione la Cremonese si è portata in vantaggio. Il capitano ha sfoderato dal suo repertorio anche il gol su calcio di punizione colpendo di destro sul secondo palo. Ora la Torres deve reagire e la Cremonese potrebbe trovare spazi invitanti in attacco
  • 28' gol della Cremonese. Kirilov in contropiede viene fermato al limite dell’area con un fallo tattico che costa l’ammonizione a Giuffrida.
    Brighenti su punizione segna un bellissimo gol
  • La Cremonese preferisce aspettare gli avversari e ha impostato una gara di rimessa, cercando di ripartire in contropiede. I grigiorossi dovrebbero alzare il baricentro di una ventina di metri per mettere più sotto pressione il centrocampo della Torres
  • 9' Tiro fuori di Maiorino, pericolo scampato per la Cremonese. Maiorino non approfitta di un retropassaggio sbagliato di Castellini che non si è capito con Moroni. L’attaccante sardo ha provato a incrociare il tiro sul palo lontano ma la palla è uscita
  • Allo stadio Sanna di Sassari presenti una sessantina di tifosi grigiorossi
  • Inizio di gara guardingo per entrambe le squadre che si affrontano con due moduli diversi: il 4-3-3 per la Cremonese e il 4-4-2 per la Torres
  • Formazione Cremonese: Galli, Palomeque, Favalli, A. Marchi, Gambaretti, Castellini, Palermo, Di Francesco, Brighenti, Moroni, Kirilov. Allenatore: Micarelli (Giampaolo è malato)
  • Formazione Torres: Testa, Cafiero, Aya, Giuffrida, Marchetti, Migliaccio, Imparato, Pizza, Maiorino, Baraye, Foglia. Allenatore: Cosco
  • Arbitro: D'Apice di Arezzo
  • Fischio d'inizio ore 12.30

21 Dicembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000