il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Gli asinelli per la Giornata del Creato

Una domenica pomeriggio toccante nella Fattoria della Carità di Cortetano

Gli asinelli per la Giornata del Creato

Gli asinelli della Fattoria della Carità di Cortetano

SESTO — La ‘Giornata nazionale per la salvaguardia del Creato’ domenica pomeriggio ha aperto le porte alla Fattoria della Carità, che la Caritas gestisce a Cortetano. La comunità che ospita dieci ragazzi minorenni in difficoltà, ha offerto a numerosi bambini la possibilità di cavalcare (conseguendo tanto di ‘patente asinina’) e di spazzolare undici asinelli e due puledri. Gli animali sono utilizzati per la pet-therapy sotto la guida di sette educatori coordinati da Mattia Ferrari.

All’iniziativa, che ha riscosso grande successo, sono intervenuti anche il direttore della Caritas don Antonio Pezzetti con il suo vice Cristiano Beltrami, il sindaco Carlo Vezzini e l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Cremona Luigi Amore. Alle diciotto don Luciano Massari, della Caritas, ha presieduto un toccante momento di preghiera. Ferrari ha premiato, oltre ai giovani ospiti, anche l’imprenditore Giovanni Gosi, i tre educatori della cooperativa ‘Il Seme’ di Castelleone Andrea Cerioli, Alice Bruschi e Chiara Camerini e il gruppo bikers del Torrazzo guidato da Giampaolo Bernardi che consegnato un contributo finanziario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000