il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ludovica, la voce dei giovani in parlamento

La ventunenne cremonese è intervenuta due volte a Montecitorio, invitata dal sottosegretario Boschi, a parlare di bullismo e disabilità

Ludovica, la voce dei giovani in parlamento

CREMONA - Le porte della Camera dei Deputati si aprono e per Ludovica Azzali, giovane cremonese, speaker di Radio Immaginaria, sale l’entusiasmo. Ludovica ha 21 anni, è originaria di Cremona ma trapiantata a Verona, dove studia Lingue e culture per l’editoria. Un’ex studentessa del liceo classico Manin con la passione per la comunicazione, ora alle prese con la missione di farsi portavoce del punto di vista dei giovani. E per dimostrare che le nuove generazioni sono vive e più che mai determinate, Azzali è partita dalla Capitale, dove ha partecipato a due eventi di rilievo. Il primo dedicato al fenomeno del bullismo e il secondo incentrato sul tema della disabilità. «Siamo stati contattati dalla sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi, che con l’onorevole Laura Coccia e la giornalista Rai Paola Severino Melograni ci hanno chiesto di intervenire alla Camera portando il nostro punto di vista, in quanto protagonisti di un’esperienza in cui crediamo molto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Giugno 2017