il network

Venerdì 24 Febbraio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viola Chiozzi (3A linguistico)

Strepitoso successo del talent show XFACTOR

X Factor, Gaia Gozzi inarrestabile

Gaia Gozzi durante il quarto Live di X Factor

Giovedì 14 dicembre si è conclusa la decima edizione di uno dei talent show più famosi di sempre.
Quest’anno infatti X Factor, condotto da Alessandro Cattelan, puntata dopo puntata, ha riscosso sempre più successo arrivando nell’ultimo live a cifre da capo giro: con 2.200.000 spettatori e il 10.73% di share e più di sette milioni di voti.
Inventato dal discografico inglese Simon Cowell per trovare nuovi talenti, fin da subito ha riscontrato grande successo, il programma, che prima era di domino Rai, solo recentemente è passato nelle mani di Sky. Il sistema è facile: ci si presenta alle audizioni e se si viene selezionati si continua nel percorso fino a che non iniziano i live. Ci sono quattro categorie ciascuna capitanata da un giudice, un personaggio noto del mondo della musica o dello spettacolo. Ciascun giudice sceglie così tre concorrenti tra le migliaia di candidati che ogni anno si presentano. Settimanalmente ogni cantante deve preparare una o più cover dei brani lui assegnati dal proprio mentore, fino ad arrivare alle fasi finali. I cinque fortunati concorrenti che riescono ad arrivare alla semifinale, hanno inoltre la possibilità di pubblicare il proprio inedito che sancisce così il loro ingresso ufficiale nel mondo discografico.
La finale è caratterizzata da tre manches, ognuna delle quali porta con se un eliminato: il meno votato; la prima prova è un duetto con un “big” della musica italiana, seguita poi dall’inedito e infine da un medley con alcune delle canzoni cantate dai concorrenti durante le varie puntate. Quest’anno il tavolo dei giudici era così composto: Alvaro Soler, noto cantautore spagnolo, con i Gruppi e le Band, Fedez con le Under donna (dai 16 ai 22 anni), Arisa con gli Under uomo e ultimo, ma non meno importante Manuel Agnelli con gli Over.
A trionfare conquistando tutti i telespettatori e il pubblico del Forum di Assago, da dove è andata in diretta la finale, sono stati i Soul System, una band, dal groove inconfondibile e che, fin da subito, è stata apprezzata e acclamata dal pubblico.
Fino a qui niente di particolare, ma la curiosità è che proprio la band vincitrice era stata scartata da Alvaro durante le selezione ed ha potuto partecipare al programma soltanto grazie alla rinuncia al posto di un altro gruppo.
Il giudice spagnolo già prima della proclamazione dei vincitori ha annunciato che i Soul System apriranno le tappe italiane del suo tour che incomincerà tra poco.
Seconda classificata è Gaia Gozzi, una giovane diciannovenne -categoria di Fedez- di Viadana, nel casalasco, che ha conquistato il pubblico con la sua bravura e la sua voce dimostrata sia nel suo inedito ‘New dawns’, ma anche nel duetto con Giorgia sulle note di ‘I’ll pray’. Medaglia di bronzo per Eva Pavarello, cantante degli over, che ha emozionato tutti con il suo inedito tutto italiano ‘Voglio andare fino in fondo’, scritto da Giuliano Sangiorgi dei ‘Negramaro’, la quarta classificata è Roshell sempre della categoria Under donna che ha spopolato sul web, infatti il suo inedito ‘What u do to me’ è risultato il più apprezzato dal pubblico rimanendo in testa alle classifiche di Itunes e Spotify per parecchi giorni. Fedez è così riuscito a far “sopravvivere” fino alla fine due delle sue cantanti, lasciando Arisa senza concorrenti già dalla seminale.
Cifre esorbitanti anche per il ‘Mara dixit’ che trasmette tutti i commenti di Mara Maionchi, nota e molto apprezzata dal pubblico del talent per la sua schiettezza e semplicità, e per finire lo ‘Xtrafactor' che con leggerezza e tanta ironia offre una seconda opportunità ai personaggi che più hanno divertito durante le selezioni.

06 Gennaio 2017

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000