il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


International Tennis Future: giovani talenti cremonesi approdano nel circuito ATP

Esperienza croata per le promesse del tennis italiano a livello internazionale

International Tennis Future: giovani talenti cremonesi approdano nel circuito ATP

Riccardo Mascarini

CROAZIA - Porec e Pula: dal 7 al 20 marzo le due cittadine croate sono diventate scenario della competizione tennistica mondiale. Sul terreno di gioco hanno spiccato gli italiani, fondamentale la partecipazione dei tennisti cremonesi e bresciani. Il torneo futures si è disputato tra i giocatori di ranking compreso tra la trecentesima e la millesima posizione mondiale. La gara si è svolta su campi di terra battuta all’aperto, in una location vista mare ma con condizioni atmosferiche sfavorevoli. L’atmosfera era accogliente ma estremamente competitiva. I giovani italiani hanno dato prova delle loro capacità nonostante si confrontassero con atleti fisicamente più formati e più esperti. La competizione ha premiato però l’esperienza dei giocatori inseriti nel circuito professionistico da più tempo. Del tennis cremonese ha partecipato ad entrambi i tornei Riccardo Mascarini, giovane tennista provetto a caccia dei primi punti A.T.P. Si è dimostrato in grado di tener testa ad altri partecipanti di ranking superiore sfruttando le poche occasioni a lui favorevoli. L’Italia porta a casa una grande esperienza ma pochi risultati: nel complesso i giovani non sono emersi del tutto, a differenza dei russi e dei cechi che hanno guadagnato i titoli in entrambi i tornei. Non dimentichiamo però che la coppia siciliana Rondoni-Giacalone si è distinta in doppio, vincendo il titolo.

Per quanto riguarda Mascarini, il torneo è stato un banco di prova molto duro. Il livello elevato e l’ardua competizione hanno stimolato il giovane cremonese che è riuscito ad emergere, almeno nei primi turni delle qualificazioni, in un ambiente professionistico di alto livello. Alle prime due vincite, ha seguito però la sconfitta nel match decisivo contro l’austriaco M. Walloch e la conseguente uscita dal torneo. Non si tratta però di un’uscita di scena: ritroveremo presto Mascarini in altre competizioni mondiali che lo vedranno impegnato nei prossimi mesi. Nella sua agenda, spicca nella sua programmazione la partecipazione ai tre tornei internazionali U18 di Firenze, Salsomaggiore e Bonfiglio-Milano. Non tralasciamo gli impegni futures del giovane tennista che non perde di vista l’obiettivo mostrando sempre la sua grinta sul campo.

21 Marzo 2016