il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


FINALE COPPA ITALIA

300 a Varese per la Pomì

Il vicepresidente Borelli: 'Si gioca la leadership morale di un campionato'

300 a Varese per la Pomì
Meno 2 alla finale di Coppa Italia: la Pomì è pronta alla supersfida di domenica tra le mura del PalaWhirlpool di Varese. Il vicepresidente della squadra casalese Paolo Borelli ha già alzato il trofeo quando era alla guida di Parma. Com'è vincere una Coppa Italia di A2? “Un'emozione unica, indescrivibile. E' il frutto di tutto il lavoro svolto è la tensione che precede l'evento le ansie che animano la preparazione del match il timore dell'avversario che si va ad affrontare. Tutto condensato e liberato nell'attimo in cui metti a terra l'ultimo pallone. E' vero che non è una Coppa Italia assoluta, ma alla fine si gioca la leadership morale di un campionato”.
I sostenitori della Pomì hanno staccato oltre trecento tagliandi, due i pullman completati per 108 posti, due i pullmini che ospiteranno gli sponsor ed è prevista una colonna di auto 'rosa'. Pronta una coreografia con bandierine bianche e rosa griffate Pomì. Disponibili gli ultimi tagliandi (prezzo 18 euro) sul sito ticketone.it. Circa una trentina (ad oggi) nel settore dei tifosi casalaschi (Tribuna Ovest), oltre un centinaio in Galleria. Si va, dunque, verso il tutto esaurito (il PalaWhirlpool ha una capienza dichiarata di 5299 posti). La società invita i propri sostenitori ad indossare indumenti rosa per colorare il settore Pomì.

14 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000