il network

Lunedì 20 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CREMONA

Dalle aule all'azienda per imparare a fare

Martedì 2 aprile il convegno di presentazione di alcune esperienze esemplari di alternanza. Protagonisti gli studenti di Torriani, Aselli e Stradivari, guidati da Informagiovani

Dalle aule all'azienda per imparare a fare

CREMONA - Mentre il ministero dell’Istruzione ha dimezzato ore e fondi per l’alternanza scuola/lavoro, martedì 2 aprile nell’aula magna del Torriani si sono presentate le buone pratiche fra istituzioni formative, aziende ed enti pubblici, buone prassi proprio dedicate al dialogo fra scuole e mondo del lavoro. La volontà condivisa è: aiutare i ragazzi a trovare le strategie giuste per rendersi appetibili nel mondo lavorativo. Dopo i saluti della preside del Torriani, Roberta Mozzi, del vicesindaco Maura Ruggeri e di Carmen Russo dell’Informagiovani cui è spettato il compito di inquadrare i tre progetti di eccellenza messi in atto in collaborazione con le aziende Wonder, Green Oleo, ma anche con Comune e sistema liutario e culturale cittadino. Si è trattato di percorsi al di fuori dal monteore dell’alternanza scuola lavoro che hanno coinvolti studenti selezionati con metodi propri delle assunzioni, selezione sfociata in un impegno concreto in azienda che ha messo i ragazzi a confronto col reale mondo del lavoro e non una simulazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Aprile 2019