il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

eTwinning Premio Nazionale Bologna per il Ghisleri

eTwinning Premio Nazionale Bologna per il Ghisleri

CREMONA - Ma perché una trasmissione radiofonica? Cosa ha voluto dire collaborare settimanalmente con ragazzi della vostra età in altri paesi europei? e collegati solo virtualmente? Cos’avete scoperto scrivendo i vostri articoli o gli script per le registrazioni, la pensate diversamente dai vostri coetanei francesi, spagnoli, polacchi o turchi?

Queste e molte altre le domande a cui i ragazzi di 4ASIA e di 4CRIM dell’Istituto Ghisleri hanno dovuto rispondere per soddisfare le curiosità dell’intervistatore inviato dall’Agenzia Nazionale eTwinning il pomeriggio dell’8 Novembre.

Le classi hanno vinto il premio nazionale eTwinning 2017 con il loro progetto RadioActive T.E.A.M che li ha impegnati lungo tutto il corso dell’anno 2016-2017 facendo vivere loro un’esperienza di scuola alternativa. Due gli obiettivi: la redazione di un giornale elettronico e la creazione di una trasmissione radiofonica, RadioActive, grazie al facile accesso a web tools che permettono di condividere, ascoltare, aggiungere e commentare le tracce audio che vengono caricate.

A questo e agli altri 9 progetti vincitori eTwinning dedica una Conferenza Nazionale che si terrà a Bologna dal 16 al 18 Novembre, in cui le docenti – Zeli e Garavelli- sono invitate ad illustrare come grazie a queste opportunità, i ragazzi possono diventare protagonisti, prendere decisioni, lavorare in team e soprattutto usare la lingua inglese fuori dal solito contesto classe.

Un ringraziamento va anche ad Andrea Marchesi, DJ e autore con il collega Michele di un programma (DJ6tu), che aveva dedicato il suo tempo ad incontrare i ragazzi. In un linguaggio chiaro e immediato per gli eternalmente connessi o dotati di auricolari, ha svelato i segreti della radio tra clip, mood e audience e ha catturato la loro attenzione….. Complimenti a tutti!!!

16 Novembre 2017