il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

L'Istituto Professionale Ala Ponzone Cimino incontra Arvedi

Gli studenti dell'APC proseguono con entusiasmo il loro percorso di avviamento al lavoro

L'Istituto Professionale Ala Ponzone Cimino incontra Arvedi

Continua il Progetto dell'Istituto professionale APC finalizzato alla formazione in campo lavorativo: è 'Acciaieria Arvedi' a confrontarsi con gli studenti dell'APC questa volta. Presso l'Istituto proseguono i colloqui organizzati dall'agenzia per il lavoro Sapiens e volti alla formazione e all'orientamento nel mondo del lavoro. In questo incontro, n'azienda di estrema rilevanza nel panorama economico cremonese come Arvedi si è presentata agli studenti: Valentina Tomasso (responsabile Risorse Umane dell'azienda) e Daniele Cavina (responsabile della manutenzione) sono stati i relatori dell'occasione. Dopo una breve ma densa presentazione dell'azienda, i due relatori si sono divisi i compiti. L'ingegner Cavina si è concentrato sulla descrizione della tipologia di personale presente in azienda e sulle caratteristiche della manutenzione meccanica ed elettrica attuate presso l'Acciaieria Arvedi, facendo concreti esempi di situazioni critiche che si possono presentare nello svolgimento di tali mansioni. La dottoressa Tomasso ha curato la presentazione delle procedure e delle dinamiche che si vengono a creare nel caso in cui un giovane contatti l'azienda, quindi ha illustrato il ruolo del curriculum ed ha infine consigliato gli studenti su come meglio compilarlo, senza trascurare il momento dell'effettivo incontro tra l'aspirante lavoratore e l'ufficio personale. Gli studenti si sono fatti coinvolgere, ponendo molte domande ai due relatori, rivelando interesse riguardo a diversi temi: dall'attenzione che l'azienda ha verso l'ambiente, alle problematiche relative alla sicurezza del lavoratore, fino all'espressione dei loro dubbi sulle modalità di approccio dei giovani ad un'azienda. Si è trattato di un incontro decisamente proficuo per i presenti.

Tuttavia, il percorso formativo programmato dall'Istituto, diretto dal professor Adelio Maffezzoni, non è ancora terminato: sono previsti altri incontri e altri momenti di avviamento, sempre con il supporto dell'Agenzia Sapiens

01 Marzo 2017