il network

Lunedì 11 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Regime Fascista 16 novembre 1933

Mussolini ammonisce l'Europa contro il pericolo giapponese

II successo di Mario Basiola nel Rigoletto a Casalmaggiore

Mussolini ammonisce l'Europa contro il pericolo giapponese

L' « Evening News » pubblica la seguente nota editoriale dal titolo : « Senso della realtà »: « Ancora una volta, con poche ^ bene scelte parole. Mussolini dimostra al mondo di essere l'unico grande realista ne-gli affari internazionali. Egli ha dichiar.ato ieri che la Lega è sorta da uno di quei principii che suonano assai bene quando vengono enunciati ma che, esaminati seriamente, si rivelano assurdi. Noi ben conosciamo qruesto genere di principii che vengono ad ogni occasione enunciati solennemente dai nostri uomini di Stato. La Lega, ha detto il Duce, ha perduto ogni significato politico ed ogni giustificazione storica in quanto l'America che l'ha inventata non ha mai voluto farne parte e la Germania, il Giappone e la Russia non ne sono più membri. Come dunque può l'Europa raggiungere quella comune intesa politica che è necessaria al riacquisto del suo prestigio nel mondo? Mussolini risponde: riparando le grandi ingiustizie dei trattati di pace ». Il nostro giornale ha da tempo sostenuto questa tesi.

La première di Rigoletto ha. segnato un trionfo per Mario Basiola. La nostra affermazione qualifica in pieno gli applausi vivissimi che hanno raggiunto l'acclamazione più signiflcatìva al finale del terzo atto. Bisognerebbe parlare soltanto delle ovazioni per esaltare l'arte squisita del celebre baritono cremonesej che ha il pregio di conquistare subito lo spettatore col suo canto potente. Mario Basiola ha fatto-di Rigoletto una sua creazione, plasmandola in un modo che, commovendo, ha del sorprendente: gli affetti, la gioia, il dolore, la disperazione, tutto è da luì interpretato con sentimento, con calore, con fede.

10 Novembre 2017