il network

Domenica 19 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


13 novembre 1948

E' più immorale un assassinio scientifico o la visione delle gambe di Marlene?

La vita di Gino Bartali

E' più immorale un assassinio scientifico o la visione delle gambe di Marlene?

"Da domani una nuova forma tipografica su nove colonne"

(...) Ad avvenuta liberazione una valanga di chilometri e chilometri di celluloide si abbatte sulla nostra testa. Non è possibile orizzontarci. I film, vengono presentati senza un ordine cronologico. Oggi è un film del 1941 domani è uno del 1947. A qualcuno sembrerà superfluo questo panico, lare. Ma non è così. Per il cinema americano ha una grande importanza la data di nascita di un film. Perchè, a differenza della cinematografia europea, in America si lavora a getto. Si corre dietro la moda, dietro il gusto del pubblico e, siccome il gusto del pubblico è esigente ed è sovrano, bisog7ia mai perderlo di vista, altrimenti si fallisce completamente. Ma nel marasma di questi ultimi tre anni è possibile far venire a galla alcune utilissime non sono piti come quelli di una volta. Sono diversi anche se, apparentemente, il profano vi trovi ben poca differenza. Che cosa considerazioni. I film americani è cambiato? Il contenuto. Quel contenuto del quale va avido il pubblico; il racconto, insomma. Che cosa hanno raccontato i film americani di questi ultimi anni? Prima di tutto la grandissima retorica della guerra che si combatteva in Europa, poi il convenzionalismo dello spionaggio nelle stantie Tangeri, Costantinopoli, Cairo, Istambul, Casablanca e via discorrendo. Infine il giallo, preda avidissima di tutti i pubblici del mondo. E con il giallo sono tornati alla ribalta i gangsters, i G-Men, i T-Men, i delitti più mostruosi, le rapine più strabilianti. Attorno al delitto sono fiorite le sottospeci: il delitto passionale, quello morboso, l'allucinante. E' sorto il film psicologico già introdotto da parecchi anni da alcuni esperti come Hitchcock e Siodmak...

27 Ottobre 2017