il network

Sabato 18 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


17 luglio 1965

E' stato ufficialmente aperto il traforo del Monte Bianco. Presenti Saragat e De Gaulle

E' stato ufficialmente aperto il traforo del Monte Bianco. Presenti Saragat e De Gaulle
CXìVRHAYÈfORféoe,tM). 16. 
- I na ejrégioriaJfc impresa 
delia tecnici** nata oggi al 
centro detameìmone euro 
pea l apertura del traforo del 
Monte manca, firétenti i Capì di Stato d'Italia e di Prati 
eia II traforo del Monte 
Bianco con.i suqi 11.600 m. 
di lung'.iezsa « ia galleria au 
tmtraàale più fango de! moti 
do e ette Ha richiesto maggior lavorìi; la roccia del 
maggior massiccio europeo è 
itati infatti attaccata dalle 
per oratrtei l'I gennaio 1959 
tal versante ttapanp e il 30 
mag,to. sa queilo francese. 
li tra fot» tia richiesto lo 
scavo di joo mila mitri cubi 
di rocca. Impiego di 160 mi 
la jì.etri cubi di Calcestruzzo 
e di 530 mila quintali di cemento; le giornate operaio 
lavorate sono state tuo mila 
equivalenti a 6 milioni 300 
mila ore.

COURMAYEUR (Aosta). 16. - Una eccezionale impresa della tecnica è stata oggi al centro dell'attenzione europea: l'apertura del traforo del Monte Bianco; presenti i Capi di Stato d'Italia e di Francia. II traforo del Monte Bianco con i suoi 11.600 m. di lunghezza è « la galleria autostradale più lunga del mondo e che ha richiesto maggior lavoro. la roccia del maggior massiccio europeo è stata infatti attaccata dalle perforatrici l'8 gennaio 1959 sul versante italiano e il 30 maggio su quello francese. Il traforo ha richiesto lo scavo di 560mila metri cubi di roccia., l'impiego di 160 mila metri cubi di calcestruzzo e di 530 mila quintali di cemento; le giornate operaio lavorate sono state 800 mila equivalenti a 6 milioni 300 mila ore.

11 Luglio 2017