il network

Mercoledì 18 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


16 maggio 1972

"Farinacci, il più fascista" - Un libro sereno e profondo su una figura molto discussa della storia italiana

"Farinacci, il più fascista" - Un libro sereno e profondo su una figura molto discussa della storia italiana

Sella vicenda del gerarca « padrone » di Cremona la storia del fascismo, dai caldissimi anni della nascita all'epilogo - La vita pubblica e quella privata - Seppe morire bene, rifiutando la fucilazione alla schiena e la benda agli occhi e gridando «Viva l'Italia».

Questo giornale ha sempre rifiutato di pubblicare diari e memoriali, più o meno veritieri e di lanciare fango nonché di insozzarsi nel brago del pettegolezzo, delle sconcezze delle debolezze, che non mancano quasi mai nella vita degli uomini, di quelli in particolare, che assaporarono il dolce-amaro del potere personale assoluto ed incontrollato. Ritiene doveroso, tuttavia, segnalare all'attenzione dei Cremonesi, questo libro scritto con profonda serietà di indagine, da due studiosi che si sono proposti di scrivere un saggio di storia « sine ira et studio », con l'imparzialità dei ricercatori veri non aliena dal calore umano di chi sa penetrare nell'animo segreto di altri uomini.


Leggi l'articolo su: http://archiviostorico.laprovinciacr.it/storico/books/19720516cremona/index.html#/3/

19 Aprile 2017