il network

Sabato 16 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


6 gennaio 1953

** In luce di gloria - ** Non mangia preti gli volle bene un Papa - ** Sono un coniglio che fa la parte del leone, dice Rosa Tomei che di Trilussa è stata la cagna fedele

** In luce di gloria - ** Non mangia preti gli volle bene un Papa - ** Sono un coniglio che fa la parte del leone, dice Rosa Tomei che di Trilussa è stata la cagna fedele

** In luce di gloria. Sulle ceriinonie con le quali si darà luogo negli Stati Uniti al cambiamento del Presidente; sui significati che tate avvenimento verrà ad assumere; sulle ripercussioni che potrà avere per il mutamento di uomini e di direttive il nostro giornale si è assicurato un interessante servizio.

** Non mangia preti gli volle bene un Papa. II senatore socialdemocratico Tonello non vuol più esser definito « mangiapreti». L'epiteto era scivolato spontaneamente dalle penne dei resocontisti parlamentari e dei postillatori delle sedute da quando, aperto il Senato repubblicano, egli aveva attirato su di sé l'attenzione con le sue caraitcristiche sfuriate anticlericali. Tutte le volte che in aula si toccavano argomenti di natura religiosa o s'aprivano dibattiti intorno ai rapporti tra Stato e Chiesa o, in qualunque modo, si veniva a parlare di parrocchie, di congrue, di prebende.

** Sono un coniglio che fa la parte del leone, dice Rosa Tomei che di Trilussa è stata la cagna fedele. A difendere le memorie del loro interprete non potevano che intervenire gli animali.  Da qualche settimana Rosa Tomei piange ogni dieci minuti. I suoi nervi non sono stati mai molto solidi, ma in questi giorni non reggono più. La donna, pallida e avvizzita, dimostra più dei trentanove anni che ha; si eccita per un nonnulla; ha reazioni sproporzionate per i piccoli fastidi, d'ogni giorno; da in escandescenze alla minima contrarietà. «So di aver perduto la mia battaglia — dice — e di dovermene andare da qui. Ho cercato di resistere il più possibile con dignità; guardate, il telefono funziona; c'è la luce; c'è il gas. E pure sono stata battuta.

04 Gennaio 2017