il network

Sabato 16 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


18 maggio 1965

Un Casalbuttanese a Colorno ha inventato il «rotomotore»

Un Casalbuttanese a Colorno ha inventato il «rotomotore»

Progetto rivoluzionari in campo automobilistico

CASALBUTTANO maggio — Un casalbuttanese che certamente ha dato lustro al nostro paese con la serie delle sue invenzioni è il signor Giovanni Mari, commerciante di abbigliamento. Uno dei pionieri del cavallo d'acciaio, al quale ha apportato modifiche di ben aito rilievo, il Mari ha saputo tar parlare nuovamente di se grazie ad una sua grande invenzione il « rotomotore ». Il sig. Giovanni Mari fre quentò l'istituto industriale « Ala Ponzane Cimino » di Cremona e si impiegò quale disegnatore progettista nello stabilimento per costruzioni aeronautiche Ernesto Breda di Sesto S. Giovanni, in seguito egli ottenne vari bre ietti nazionali ed esteri anche nel campo dei meccanismi per la bicicletta, fra » quali i:a ricordata la sua ultima brillante idea, il cambio a deragliatore tecnicamente tra i migliori in uso.
La gloriosa bicicletta veune travolta dal progress" sempre pronto a portare qualcosa di veramente insperato e sensazionale, ed anche il nostro casalbuttanese si è adeguato ai tempi unendosi ai numerosi tecnici che studiano in ogni modo al fine di realizzare un nuovo tipo a'i motore, ed ha ideato il « rotomotore » ad esplosione a 4 fasi che si susseguono simultaneamente ad ogni airo: un motore che si potrebbe definire il « Rotomotore a scoppio ad unico tempo.

CONSULTA GRATUITAMENTE L'ARCHIVIO STORICO ONLINE

15 Maggio 2017