il network

Venerdì 19 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


20 aprile 1956

L'attrice Grace Kelly sposa Ranieri III di Monaco

L'attrice Grace Kelly sposa Ranieri III di Monaco

La solenne cerimonia nella Cattedrale; la sposa commossa; il pittoresco corteo per Montecarlo; i sovrani sono partiti in panfilo per viaggio di nozze con meta Capri, Napoli, Roma

MONACO, 19. — Una splendida giornata, degna alfine del «principato del sole », ha salutato le altezze serenissime Ranieri III e Grace Patricia di Monaco, alla uscita dalla bianca Cattedrale ove, poca prima, esattamente alle 10.58, i due giovani sovrani erano stati uniti in matrimonio da mons. Gilles Barthe, arcivescovo della piccola Diocesi monegasca.
Grace indossava il famoso abito nuziale bianco avorio, disegnato per lei dall'americana Hellen Rose, per il quale sono stati impiegati 23 metri di taffettà tpeau de soie», 23 metri di taffettà di seta leggera, 90 metri di tulles di seta e 290 metri di valenciennes. Il velo era adornato di migliaia di minuscole perle, il corsetto, accollatissimo, in merletto a disegni di fiori, le tre gonne amplissime formanti uno strascico di 3 metri e mezzo; in capo Grace aveva uno splendido diadema di brillanti. E' infine giunto, mentre la banda intonava l'inno monegasco, il principe. Ranieri indossava una prestigiosa uniforme militare di sapore ottocentesco, da lui stesso ideata: giacca nera con spalline d'oro, paramenti bianchi con foglie di quercia, pantaloni azzurri con bande d'oro, speroni, bicorno azzurro con pennacchio bianco, sciarpa con i colori di Monaco, spada e fodero ornati d'oro. Tutta la parte sinistra dell'ampio petto dello sposo era ricoperta da decorazioni, tra le quali spiccavano quelle di gran maestro dell'Ordine di San Carlo e dell'Ordine dei Grimaldi, la gran Croce della Legion d'onore, il gran Cordone dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana, la Croce di guerra francese, belga ed italiana, e numerose altre.

19 Aprile 2018

Commenti all'articolo

  • Giampietro

    2015/04/20 - 16:04

    E vero che la Storia con la Esse maiuscola non si fa ne con i. "Se. " e neppure con i. " ma "; ma, scusate la ripetizione, Se non avesse sposato il Ranieri iii sarebbe ancora viva ? G.m.

    Rispondi