il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


STASERA ALLE 21.30

Jaime Scott Dolce in concerto da Quinto

Il bluesman americano presenta uno show solista che rivela il proprio carisma anche ad un pubblico non prettamente blues

Jaime Scott Dolce in concerto da Quinto

Jaime Scott Dolce

CREMONA - Questa sera (venerdì 4 ottobre) alle 21.30 l’osteria del Quinto di Picenengo ospita Jaime Scott Dolce, chitarrista di Davide Van De Sfroos e in passato sul palco con Zucchero Fornaciari. Il bluesman americano presenta uno show solista che rivela il proprio carisma anche ad un pubblico non prettamente blues. E l’ingresso — come al solito nel music club immerso nella campagna cremonese — è gratuito.

Jaime Scott Dolce nasce a Brooklin e cresce musicalmente nella stimolante scena musicale newyorkese tra concerti e jam. Dopo aver metabolizzato la lezione di Jimi Hendrix e dei grandi del blues metropolitano e dopo essersi confrontato con artisti e generi differenti (da ricordare in particolare le frequenti collaborazioni con Mason Casey - armonicista di Popa Chubby; Lee Finkelstein – batterista dei Tower of Power; Eric Udell – bassista della Blues Brothers Band), intraprende una carriera solista che lo porterà a pubblicare “Purple Blues” nel 1998. Nel 2005 viene invitato da Zucchero Sugar Fornaciari a suonare al ”Zucchero fun club raduno” a Modena. Nel 2006 viene contattato dal cantautore Davide Van De Sfroos che lo vuole nel proprio tour “Ma vada via ‘l Blues” in veste di chitarra solista. Con lui altri importanti ospiti d’oltreoceano come Stanley Wathson, Lotonya Cobim e il grande armonicista Sugar Blue (già al fianco di Rolling Stones, Bob Dylan, Stan Getz...).

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000