il network

Giovedì 21 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. ACQUEDOTTE

Dal rock al pop melodico: l'energia contagiosa di Renga invade la piazza

Sul palco sotto il Torrazzo l’ex dei Timoria e vincitore di Sanremo 2005 ha portato il tour ‘Scriverò il tuo nome live’

Dal rock al pop melodico: l'energia contagiosa di Renga invade la piazza

I fan di Renga in piazza del Comune (foto Zovadelli)

CREMONA - È un abbraccio caloroso e che pochi cantanti italiani possono vantare quello che piazza del Comune ha riservato lunedì 17 a Francesco Renga. Di nuovo in città dopo ben quindici anni dalla sua ultima esibizione all’ombra del Torrazzo, l’ex Timoria ha regalato un concerto a un pubblico entusiasta e adorante per il terzo appuntamento pop del festival AcqueDotte. Annunciato dalla band e da un video proiettato sui megaschermi a fare da sfondo al palco, il cantante bresciano ha salutato il pubblico cremonese con Scriverò il tuo nome, subito seguita da I nostri giorni, A un isolato da te e A meno di te. Si conclude quindi il trittico pop di AcqueDotte Festival con un concerto che ha raccolto il maggiore numero di presenze rispetto ai due precedenti (Max Gazzè e Nek) e che proietta il festival verso l’appuntamento di mercoledì sera con Sarah McKanzie. La musica cambia sensibilmente e vira nel grande jazz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Luglio 2017