il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

AcqueDotte-Midj: concorso per talenti del jazz

Aperto ufficialmente il bando: iscrizioni fino 7 giugno ed esibizione al Museo 'Ala Ponzone' il 17 settembre

Acquedotte-Midj: concorso per talenti del jazz

Pubblico nel cortile del Museo Ala Ponzone di Cremona

CREMONA - Il cartellone del Festival AcqueDotte si arricchisce di un nuovo appuntamento legato al bando di concorso lanciato dalla sezione lombarda di MIDJ, l'associazione Musicisti Italiani di Jazz: i due progetti musicali che verranno selezionati dalla giuria del concorso diventeranno protagonisti dell'appuntamento di chiusura della rassegna. Il doppio concerto andrà in scena il 17 settembre nel cortile del Museo 'Ala Ponzone' a Cremona.

AcqueDotte – a cura di Comune di Cremona, Comune di Salò e Pro Loco ‘Città di Salò’ – è un festival ispirato all'acqua, intesa non solo come elemento naturale intorno a cui ruota la vita di ogni essere vivente, ma anche come via di comunicazione tra i popoli e fonte d'ispirazione per gli artisti di ogni epoca. In cartellone figurano i nome di Dee Dee Bridgewater, Ute Lemper, Hevia, Saba Anglana, Banda Osiris, Moni Ovadia e Greta Panettieri-Fabrizio Bosso.

MIDJ è un sodalizio di respiro nazionale che vanta al suo interno una folta schiera di artisti, compresi big come Paolo Fresu, Ada Montellanico, Maria Pia De Vito e Franco D'Andrea. Tra le finalità di MIDJ rientrano il sostegno all’attività nazionale e internazionale per la promozione di giovani talenti; la promozione della pratica improvvisativa, a partire dalla scuola primaria; lo sviluppo dei dipartimenti di jazz nei Conservatori; il confronto con le Istituzioni per avere un sostegno di finanziamenti pubblici; il perseguimento di più favorevoli normative fiscali e previdenziali.

IL BANDO DI CONCORSO

MIDJ Lombardia promuove una selezione regionale per progetti musicali originali da inserirsi nel palinsesto di MIDJ in AcqueDotte 2016 - Giornata dei Musicisti Italiani di Jazz che si terrà sabato 17 settembre 2016, presso il Museo Civico “Ala Ponzone”, via Ugolani Dati 4 , Cremona.

  • A - LO SCOPO - L’iniziativa ha l’obiettivo di individuare due (2) progetti musicali, nell’ambito della musica jazz che si connoteranno per qualità e innovazione, da presentare nel contesto della giornata MIDJ che si realizzerà nell’ambito di AcqueDotte - Festival musicale tra Cremona e Salò - 2^ edizione che si terrà dall’8 luglio al 17 settembre 2016 (https://www.comune.cremona.it/node/459344 ;https://www.facebook.com/Acquedotte).
  • B - I DESTINATARI - Saranno ammessi alla selezione i progetti musicali (dal solo al quartetto) che rispondano ai requisiti indicati in una delle due categorie sottostanti. Per ognuna di essa sarà scelto il progetto musicale ritenuto migliore. Non vi sono obblighi d’iscrizione all’Associazione MIDJ.
    • UNDER 30 - Sono ammesse formazioni i cui componenti siano residenti in Lombardia o in Emilia Romagna; sono ammesse formazioni il cui leader e la maggioranza dei componenti non abbiano compiuto il trentesimo anno di etá alla data di iscrizione alla selezione.
    • OVER 30 sono ammesse formazioni i cui componenti siano residenti in Lombardia o in Emilia Romagna; sono ammesse formazioni il cui leader e la maggioranza dei componenti abbiano compiuto il trentesimo anno di etá alla data di iscrizione alla selezione.
  • C - LE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE - La partecipazione al concorso è libera e gratuita. Le formazioni partecipanti dovranno inoltrare, a mezzo posta elettronica, entro e non oltre il martedì 7 giugno 2016, una registrazione di una lunghezza di 15 minuti, per un massimo di tre brani (in formato mp3) all’indirizzo: midjlombardia@gmail.com , specificando la categoria di appartenenza (Under 30 o Over 30). Al fine di garantire il massimo dell’imparzialità da parte della commissione, le formazioni spediranno il materiale in forma anonima e la commissione valuterà il materiale inviato senza sapere i nomi dei musicisti. Per realizzare l'anonimato, vi chiediamo di creare una casella di posta elettronica Gmail nel cui indirizzo non siano presenti riferimenti al vostro nome, cognome o nome d'arte. Ad esempio pincopallino@gmail Una volta creata la casella di posta di elettronica, cliccate sull'icona “Impostazioni” in alto a destra e dal menù a tendina selezionate “Impostazioni”. Su questa pagina cliccate su “Account e importazione”. Alla voce “Invia messaggio come”, cliccate su “modifica informazioni”. Qui scrivete nell'apposito spazio un nickname che non deve avere riferimenti al vostro nome reale (ad es. 76sdgo04). Adesso le mail che manderete da questa casella arriveranno al destinatario con il nome 76sdgo04. Verrete ricontattati sulla vostra casella gmail appositamente creata per le risposte della giuria. Chi manderà la mail con il nome visibile verrà escluso automaticamente dalla selezione. Le registrazioni pervenute devono essere realizzate dalla stessa formazione che si esibirà dal vivo in caso di selezione. Il materiale inviato non verrà restituito. Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per il materiale pervenuto danneggiato o oltre i termini previsti dal presente regolamento.
  • D - LA COMMISSIONE - Le proposte pervenute saranno valutate da una commissione di esperti che ascolteranno il materiale senza conoscere i nomi dei musicisti al fine di garantire il massimo dell’imparzialità. La commissione è formata da Boris Savoldelli (vocalist e referente di MIDJ Lombardia), Claudio Fasoli (sassofonista, compositore e docente), Ferdinando Faraò (batterista e direttore di Artchipel Orchestra), Antonio Ribatti (direttore artistico di AHUM Milano Jazz Festival, GO OVER! Culture and Music from Europe, ecc), Giancarlo Tossani (pianista e compositore). I risultatati della selezione, saranno resi noti in data venerdì 1 luglio 2016, via e-mail ai responsabili delle formazioni selezionate.
  • E - LE CONDIZIONE D’INGAGGIO -Tutti i dettagli relativi alle esibizioni (luogo, orari, ecc.) e condizioni d’ingaggio (gettone di presenza, ospitalità, ecc.) saranno resi noti al momento della comunicazione dei risultati della selezione. Ogni musicista s’impegnerà con l’atto dell’iscrizione a liberare l’organizzazione da qualsiasi vincolo legale e commerciale sull’utilizzo della sua immagine, della sua musica e della sua prestazione artistica, che potranno essere utilizzati prima, durante e dopo la manifestazione per la promozione e la valorizzazione della stessa. Qualunque variazione o aggiornamento al presente regolamento sarà comunicata via e-mail.
  • F - PER INFORMAZIONI - Per informazioni generali: Simona Parrinello, tel. 338 7677210, email: midjlombardia@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

15 Aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000