il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA STORIA

Missione in Nepal, passo dopo passo tra i bambini

Un vigile del fuoco e cinque volontari cremonesi sono partiti per il progetto umanitario ‘Attraverso i miei occhi’. Obiettivo la ricostruzione di una scuola con adeguamento degli impianti e interventi di supporto igienico-sanitario

Missione in Nepal, passo dopo passo tra i bambini

Salvatore Belluardo

CREMONA Vigile del fuoco nella vita ma anche scalatore di montagne e uomo di buon volontà, capace di accendere le fiamme della solidarietà, specie per i più piccoli: è Salvatore Belluardo , pompieri in forza al Comando di Cremona che martedì 11 aprile nel pomeriggio è partito per il Nepal, dove resterà sino al 25 aprile. Con lui altri cinque volontari cremonesi, tra i quali un architetto ed una insegnante. Ma la ‘squadra’ è più ampia, perché da Alessandria sono partiti anche due medici e personale tecnico. Ad Alessandria, infatti, ha sede l’associazione ‘PASSOdopoPASSO onlus’ presieduta dal vigile del fuoco Giorgio Pieri. E proprio l’amicizia consolidata anche nel segno della solidarietà fra quest’ultimo e Belluardo, oltre che la comune passione per le scalate, è alla base del progetto umanitario ‘Attraverso i miei occhi’, che intende portare sostegno ai bambini nepalesi della ‘Khaniyakharka School’, nel Nuwakot District, per implementare le attività connesse alla ricostruzione strutturale della scuola. E ovviamente per migliorare le condizioni di vita dei bambini, offrendo loro l’opportunità di conoscere e vivere differenti aspetti culturali, umani ed emozionali. Progetto che va avanti da anni, con viaggi semestrali di cremonesi ed alessandrini, e che è stato portato nelle scuole di alcuni paesi della provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Aprile 2017