il network

Venerdì 19 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


POLITICA

Salvini: "Né patrimoniali, né prelievi"

Le critiche delle agenzie di rating "sono un film già visto, un film che negli anni scorsi ha costretto gli italiani a sacrifici incredibili". Così il vicepremier Salvini a Radio Radicale. "Faremo il contrario di quanto fatto da Monti (...), le ricette imposte dall'Europa e dai governi Renzi, Gentiloni, Letta e Monti hanno aumentato il debito pubblico, impoverito e precarizzato l'Italia". Infine assicura: "Non ci saranno né patrimoniali né prelievi da conti correnti". Sull'incontro di ieri al Quirinale: "Non ho visto Mattarella preoccupato".

11 Ottobre 2018