il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ECONOMIA

Pil, Ue: Italia a rischio, pesa incertezza

La commissione Ue rivede al ribasso le stime sul Pil dell'Italia: per il 2018 vengono limate a 1,3% (da 1,5% previsto a maggio). L'Italia resta fanalino di coda d'Europa per la crescita: nel 2018 è la più bassa dei 28 paesi assieme a quella del Regno Unito (con la stessa crescita del Pil). La crescita più alta nel 2018 è quella dell'Irlanda (5,6%), seguita da Malta (5,4%). "I rischi al ribasso sulle prospettive di crescita sono diventati più forti di fronte all'incertezza di politiche a livello globale e domestico", si scrive.

12 Luglio 2018