il network

Martedì 12 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Tap, attivisti erigono nuove barricate

Dopo il verdetto del Tar Lazio che ieri ha dato il via libera all'azienda per riprendere le operazioni di espianto degli ulivi nella zona dove arriverà il gasdotto, a Melendugno (Lecce), gli attivisti hanno eretto nuove barricate nell'area del cantiere. Sul posto sono presenti circa 300 attivisti, contrari all'approdo del gasdotto sulla costa di San Foca, che hanno smontato anche una parte della recinzione perimetrale del cantiere. Gli alberi che restano ancora da espiantare sono circa una dozzina.

21 Aprile 2017