il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SANITA'

Addio alla ricetta rossa, da oggi è elettronica e vale in tutte le regioni

Addio alla ricetta rossa, da oggi è elettronica e vale in tutte le regioni

Va in pensione la vecchia ricetta rossa del medico di famiglia: da oggi (martedì 1 marzo 2016) sarà sostituita dalla ricetta elettronica. "Siamo pronti" ha spiegato il segretario nazionale dei medici di famiglia Fimmg, Giacomo Milillo, aggiungendo però di non potere escludere qualche disagio. "La stessa cosa è avvenuta quando è partito il certificato di malattia elettronico", ha spiegato. Negli studi potrebbero crearsi disagi o ritardi. La legge che manda in soffitta i blocchetti rossi permetterà di prendere i farmaci direttamente dal bancone.

La ricetta elettronica (indipendentemente dalla regione in cui il medico l’ha compilata) potrà essere utilizzata in tutta Italia con l'applicazione di ticket ed esenzioni della regione nelle cui liste è iscritto l’assistito. Il cittadino che si muove per ragioni di studio, lavoro o turismo, potrà prelevare i farmaci in qualsiasi farmacia del territorio nazionale, con il ticket e le esenzioni previste nella regione in cui risiede. Per ottenere il farmaco basterà consegnare in farmacia il promemoria rilasciato dal medico. Il medico potrà comunque ancora prescrivere sul solito ricettario, rilasciando la ricetta cartacea (quella di colore rosso) e il cittadino potrà ovviamente continuare a utilizzarla per prelevare i farmaci, ma solo nella regione nelle cui liste è iscritto. Le ricette cartacee potranno ancora essere utilizzate in particolari circostanze, come le visite domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000