il network

Mercoledì 23 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Bari, sequestro beni per 50 milioni

I Carabinieri del comando provinciale di Bari stanno eseguendo il sequestro di beni per un valore di 50 milioni di euro, riconducibili a Giuseppe Cassone, imprenditore 68enne di Gravina in Puglia (Bari) con precedenti per truffa, bancarotta fraudolenta e falso. I militari stanno sequestrando 6 società che si occupano di produzione, commercializzazione e installazione di slot machine e videogiochi, 3 società di servizi, un albergo, un ristorante, 12 appartamenti, 4 ville, 8 locali commerciali, 14 automezzi e 38 conti correnti.

21 Maggio 2015