il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SALUTE

Vaccini, una morte sospetta a Prato

PRATO - Ci sarebbe una quarta vittima a causa del vaccino antinfluenzale Fluad. Un uomo ottantenne di Prato è deceduto ieri dopo essere stato vaccinato mercoledì. La dose di farmaco apparterrebbe ai lotti bloccati dall'Agenzia italiana del farmaco. La segnalazione ufficiale non sarebbe ancora giunta all'Aifa.

L'utilizzo di due lotti (142701 e 143301) del vaccino antinfluenzale FLUAD sono stato bloccati dall'Aifa (Agenzia italiana del farmaco). Si contano già tre decessi sospetti, subentrati, spiega l'Aifa "entro 48 ore dalla somministrazione delle dosi dei due lotti". L'agenzia, quindi, "a scopo cautelativo" e in attesa dell'esito di accertamenti da compiere su alcuni campioni, ha deciso il "divieto di utilizzo di tali lotti". L'Aifa invita inoltre coloro che sono in possesso di confezioni di FLUAD di controllare il numero del lotto per verificare se corrisponde a uno di quelli vietati.

 

28 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000