il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


L'ANNUNCIO

Nel futuro anche la Cina

Obiettivo costantemente puntato sull'internazionalizzazione

Nel futuro anche la Cina
Non c’è solo New York nel futuro oltreconfine del BonTà: la strategia degli organizzatori guarda anche al gigante asiatico ed in particolare alla Cina, ha annunciato il presidente Antonio Piva ribadendo le linee portanti della manifestazione. «Oggi — ha spiegato — tagliamo un traguardo importante; ancora più significativo considerando che eravamo partiti ‘alla chetichella’, dimostrando sul campo e con i fatti quanto credevamo a questa manifestazione: investendoci, facendola crescere e perseguendo con tenacia la prospettiva dell’internazionalizzazione». Ora Il BonTà si presenta come una realtà ben consolidata, «in grado di portare nel mondo il marchio-Cremona e i prodotti di eccellenza del nostro agroalimentare. In questa prospettiva, l’annunciata edizione di New York — che metteremo in programma l’anno prossimo o quello successivo — rappresenta un risultato estremamente significativo». Perchè Il BonTà a stelle e strisce rappresenterebbe «la prima manifestazione espositiva interamente gestita e governata da un ente fieristico italiano all’estero, ed in particolare negli Stati Uniti».

08 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000