il network

Giovedì 24 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


L'ANNUNCIO

Nel futuro anche la Cina

Obiettivo costantemente puntato sull'internazionalizzazione

Nel futuro anche la Cina
Non c’è solo New York nel futuro oltreconfine del BonTà: la strategia degli organizzatori guarda anche al gigante asiatico ed in particolare alla Cina, ha annunciato il presidente Antonio Piva ribadendo le linee portanti della manifestazione. «Oggi — ha spiegato — tagliamo un traguardo importante; ancora più significativo considerando che eravamo partiti ‘alla chetichella’, dimostrando sul campo e con i fatti quanto credevamo a questa manifestazione: investendoci, facendola crescere e perseguendo con tenacia la prospettiva dell’internazionalizzazione». Ora Il BonTà si presenta come una realtà ben consolidata, «in grado di portare nel mondo il marchio-Cremona e i prodotti di eccellenza del nostro agroalimentare. In questa prospettiva, l’annunciata edizione di New York — che metteremo in programma l’anno prossimo o quello successivo — rappresenta un risultato estremamente significativo». Perchè Il BonTà a stelle e strisce rappresenterebbe «la prima manifestazione espositiva interamente gestita e governata da un ente fieristico italiano all’estero, ed in particolare negli Stati Uniti».

08 Novembre 2013