il network

Lunedì 23 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Festa del Salame 2017, Negroni omaggia Jacovitti

Dal 20 al 22 ottobre sapori, saperi e spettacolo. Tributo al grande fumettista nel ventennale della scomparsa

Festa del Salame 2017, Negroni omaggia Jacovitti

CREMONA - Negroni firma con la sua Stella la Festa del Salame, rassegna gastronomico-culturale che dal 20 al 22 ottobre 2017 porterà a Cremona i migliori produttori di salame e affini di tutta Italia. La manifestazione è organizzata da SGP Eventi e promossa dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Cremona, Confartigianato Alimentazione e Camera di Commercio di Cremona. Negroni non solo qualifica l’importanza della rassegna – la prima di respiro nazionale nel suo genere –, ma certifica il prestigio della tradizione norcina di Cremona: era il 1907 quando Pietro Negroni, artigiano di salumeria, inaugurò proprio a Cremona l’azienda che oggi rappresenta il marchio di salumi più conosciuto dagli italiani.

SAPORI, SAPERI E SPETTACOLO. La Festa del Salame si articola in una ricca serie di eventi che avranno per set il centro storico della città del Torrazzo. In particolare Negroni promuove un doppio omaggio a Benito Jacovitti, nel ventennale della scomparsa del grande fumettista che disseminava le proprie pagine di salami e che, tra l’altro, nel 1961 realizzò un apposito menù illustrato per Negroni. La kermesse accoglierà una performance live di disegnatori e artisti che creeranno tavole ispirate all’immaginario di Jacovitti; in più nelle vetrine dei negozi del centro storico saranno esposti libri e riviste con illustrazioni e strisce a fumetti firmate da ‘Jac’. Il programma della Festa del salame comprende, inoltre: la sfida tra quattro giovani chef a colpi di ricette a base di salame sotto l’egida del Progetto ERG – European Region of Gastronomy; i laboratori per bambini e gli intrattenimenti musical-teatrali ispirati all’arte salumiera; le degustazioni e i menù a tema; il contest fra i migliori agriturismi lombardi produttori di salumi; il convegno sulle caratteristiche organolettiche e nutrizionali del salame e dei suoi ingredienti e tantissime altre sorprese. Spicca, poi, il Processo al Salame, dibattito-show sulla salubrità del ‘principe degli insaccati’ che, dopo requisitoria e arringa da parte degli avvocati, si concluderà con il verdetto di un giudice esperto.

LA STELLA DI NEGRONI. Da 110 anni Negroni è punto di riferimento per i consumatori nella salumeria di alta qualità. Alla base del successo di Negroni c’è una gamma di prodotti ampia, variegata e in costante sviluppo: dai prosciutti crudi di Parma e San Daniele, al prosciutto cotto Stella Alta Qualità, dalla Mortadella Quattro Castelli a tutta la gamma dei salami, dai precotti come zampone e cotechino fino ai più moderni salumi affettati, cubetti di pancetta e di prosciutto cotto e al würstel Golosino, Negroni offre al consumatore specialità dal sapore e profumo inconfondibili.

NEGRONETTO, PRODOTTO BANDIERA NATO NEGLI ANNI ‘30. Tra le stelle di Negroni spicca il salame Negronetto che è, ora come ieri, un prodotto simbolo di casa Negroni. Nasce da una vera e propria intuizione: in occasione della Fiera di Nizza del 1931, per aggirare il divieto imposto ai produttori italiani di affettare salumi da offrire agli ospiti, Paolo Negroni ne fece produrre uno dalle dimensioni ridotte ma con la stessa qualità e caratteristiche di un salame cremonese, fiore all’occhiello di salumi dell’epoca. Un prodotto bandiera per Negroni, sinonimo da 86 anni di sapere e creatività Made in Italy.

20 Settembre 2017