il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VERSO IL BALLOTTAGGIO

Lega, strappo con Perri: il sindaco uscente sarà solo

Nel direttivo è prevalsa la posizione dei falchi: cinque contrari e due favorevoli all'intesa con il centrodestra

Lega, strappo con Perri: il sindaco uscente sarà solo

Alessandro Zagni

CREMONA - Oreste Perri non potrà contare sull'appoggio della Lega al ballottaggio dell'8 giugno con Gianluca Galimberti. La strada dell’intesa fra i lumbard e il resto del centrodestra, già da tempo in salita per le resistenze permanenti dei falchi del Carroccio, si è trasformata in un vicolo cieco: nella serata di martedì 27 maggio, a dispetto degli ultimi tentativi delle colombe e della proposta inutilmente distensiva del candidato Alessandro Zagni, al termine di un direttivo iniziato alle 21,30 fra le tensioni e concluso due ore dopo fra veleni che potrebbero avere ripercussioni anche pesanti sul futuro, i lumbard hanno scelto di non sostenere Oreste Perri al ballottaggio (cinque contrari e due favorevoli). Strappo consumato e fine della fiera: il sindaco uscente sarà solo all’ultima sfida.

27 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000