il network

Martedì 22 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


DAL 26 AL 28 SETTEMBRE

Mondomusica punta sulle nuove tecnologie

Attesi 238 espositori, oltre 90 di elevata qualità, 200 tra musicisti e relatori, 27 Paesi rappresentati

Mondomusica punta sulle nuove tecnologie

Manfredini, Piva, Galimberti e Bianchedi

CREMONA - E' tutto pronto per Mondomusica, manifestazione numero uno al mondo per gli strumenti artigianali di alta gamma, che va in scena a CremonaFiere da venerdì 26 a domenica 28 settembre. La kermesse è stata presentata ufficialmente lunedì 22 settembre presso la sala della Consulta del palazzo comunale.

“Quest’anno abbiamo puntato sulle nuove tecnologie con l’obiettivo di interessare e avvicinare un pubblico più ampio, soprattutto i giovani - ha dichiarato il presidente di CremonsaFiere Antonio Piva – le nuove tecnologie diventano così propedeutiche all’avvicinamento allo strumento classico, che è la prima matrice del suono. Ospitereno per questo una serie di workshop e seminari sulle nuove tecnologie e sui software studiati per avvicinare la musica e agli strumenti classici nuove fette di pubblico".

Quella chi si apre venerdì - taglio del nastro alle 10.30 - si annuncia come un'edizione record. "Ci saranno 238 espositori, il 63% è rappresentato da stranieri e il 9% sono nuovi - ha sottolineato Piva - si terranno oltre 90 eventi tra concerti, presentazioni, convegni e tavole rotonde. Un’edizione da record per quanto riguarda i Paesi stranieri rappresentati, ben 27. E mai così tanti eventi di così alta qualità: oltre 90 con la partecipazione di 300 tra musicisti e relatori”.

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti nel suo intervento ha sottolineato la capacità di Mondomusica e Cremona Pianoforte di coniugare cultura, arte e business; ha inoltre posto l’accento sulla grande capacità di internazionalizzazione che CremonaFiere sta sviluppando. “Mondomusica è la manifestazione da cui partire per incrementare l’internazionalizzazione di tutta la città”. Il sindaco ha espresso anche un ringraziamento a CremonaFiere per aver favorito l’attuazione dell’Area Cremona, un grande spazio all’interno di Mondommusica dove tutte le Istituzioni culturali cremonesi legate alla musica saranno rappresentate e metteranno in mostra le loro attività. “E' importante - ha detto Galimberti - che si mettano insieme le forze per dare sempre maggiore autorevolezza all nostra città riconosciuta come Città della Musica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

22 Settembre 2014