il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TURISMO

L'arte liutaria di Cremona alla Bit di Milano

E Maroni visita lo stand: 'Chi verrà a Expo 2015 non potrà non venire a Cremona'

L'arte liutaria di Cremona alla Bit di Milano

Maroni in visita allo stand di Cremona alla Bit 2014

MILANO - E' partita sotto i migliori suspici la Bit 2014 in versione business. Lo stand di Cremona e il suo territorio esalta liuteria, musica, turismo sostenibile e tradizione enogastronomica. Come sempre tanta curiosità per il liutaio al lavoro al suo banco e per l' organo della Fabbrica d'organi Comm. Tamburini di Pianengo. Per gli operatori di incoming contatti fin dalle prime ore della mattinata con russi tedeschi e americani.

Il governatore della Lombardia Roberto Maroni, accompagnato dal consigliere regionale Carlo Malvezzi, ha visitato lo stand di Cremona e il suo territorio. Si è fermato al banco del liutaio Claudio Gavazzeni chiedendo come nasce un violino e quali sono le fasi di lavorazione. Poi foto di gruppo allo stand per documentare una visita attenta e partecipata. "Chi verra a Expo 2015 non potrà non venire a Cremona", ha detto il governatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000