il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Nomine dopo la scomparsa del fondatore Steno

Antonio ed Emma Marcegaglia ai vertici di Marcegaglia e Marfin

Nel 2012 il fatturato delle attività del gruppo industriale nel settore dell’acciaio ha raggiunto i 4,19 miliardi di euro: 48 gli stabilimenti sparsi per il mondo, tra cui quello di Casalmaggiore

Antonio ed Emma Marcegaglia ai vertici di Marcegaglia e Marfin

Antonio ed Emma Marcegaglia

 

Milano, 4 ott - Il consiglio di amministrazione di Marcegaglia Spa ha nominato oggi Antonio Marcegaglia presidente della società capofila dell’omonimo gruppo industriale, leader europeo nella lavorazione dell’acciaio.
Il consiglio di amministrazione di Marcegaglia Spa ha altresì nominato Emma Marcegaglia vicepresidente della stessa società capogruppo.
Il consiglio di amministrazione di Marfin Srl, la hoding finanziaria che controlla Marcegaglia Spa, ha nominato oggi Emma Marcegaglia presidente e Antonio Marcegaglia vicepresidente della società.
Il gruppo Marcegaglia, leader europeo nella trasformazione dell’acciaio con 5 milioni di tonnellate lavorate ogni anno, opera con circa 7.000 dipendenti e 48 stabilimenti sparsi in tutto il mondo, dove produce ogni giorno 5.500 chilometri di manufatti in acciaio inossidabile e al carbonio. Nel 2012 il fatturato delle proprie attività nel settore dell’acciaio (90%) e diversificate (10%) ha raggiunto 4,19 miliardi di euro. Fondato nel 1959, è interamente controllato dalla famiglia Marcegaglia, ha il suo quartier generale a Gazoldo degli Ippoliti (Mantova) ed è organizzato in 7 aree di business: steel, building, home products, engineering, energy, tourism e services.
MILANO - Il consiglio di amministrazione di Marcegaglia Spa ha nominato Antonio Marcegaglia presidente della società capofila dell’omonimo gruppo industriale, leader europeo nella lavorazione dell’acciaio.Il consiglio di amministrazione di Marcegaglia Spa ha altresì nominato Emma Marcegaglia vicepresidente della stessa società capogruppo.Il consiglio di amministrazione di Marfin Srl, la hoding finanziaria che controlla Marcegaglia Spa, ha nominato oggi Emma Marcegaglia presidente e Antonio Marcegaglia vicepresidente della società.

 

Il gruppo Marcegaglia, leader europeo nella trasformazione dell’acciaio con 5 milioni di tonnellate lavorate ogni anno, opera con circa 7.000 dipendenti e 48 stabilimenti (tra cui quello di Casalmaggiore) sparsi in tutto il mondo, dove produce ogni giorno 5.500 chilometri di manufatti in acciaio inossidabile e al carbonio. Nel 2012 il fatturato delle proprie attività nel settore dell’acciaio (90%) e diversificate (10%) ha raggiunto 4,19 miliardi di euro. Fondato nel 1959, è interamente controllato dalla famiglia Marcegaglia, ha il suo quartier generale a Gazoldo degli Ippoliti (Mantova) ed è organizzato in 7 aree di business: steel, building, home products, engineering, energy, tourism e services.

Steno Marcegaglia, il fondatore, padre di Antonio (nato nel '63) ed Emma ('65), è scomparso lo scorso 10 settembre a 83 anni.

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola domenica 6 ottobre

05 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000