il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Immobili all'asta, oltre due milioni di euro per il Comune

Offerte per la palazzina di piazza Cadorna che ospita la farmacia, l'area ex Palaghiaccio e gli ex bagni pubblici

Immobili all'asta, oltre due milioni di euro per il Comune

La palazzina degli ex bagni pubblici in viale Trento Trieste a Cremona

CREMONA - La boccata d’ossigeno è stata più profonda del previsto. All’apertura pubblica delle buste, sulla scrivania dei dirigenti comunali competenti sono comparse non solo le annunciate offerte di acquisto per la palazzina di piazza Cadorna che ospita la farmacia comunale numero tre e per l’area ex Palaghiaccio ma anche una proposta di acquisizione per gli ex bagni pubblici di viale Trento e Trieste

Complessivamente, per le sofferenti casse municipali, un introito di 2.155.000 euro. Soddisfatto il sindaco Oreste Perri. Nello specifico, per quanto riguarda il magazzino economale al civico 25 di viale Trento e Trieste, è stata depositata una istanza da 550mila euro, già giudicata valida. Più del doppio, pari a 1.125.000 euro, i soldi sul piatto per comprare la pertinenza ex Palaghiaccio: a volerla ritirare è la società Betulla e la deduzione, fin troppo facile considerando la possibile destinazione d’uso fissata dal piano regolatore, è che quella porzione di terreno confinante con il centro commerciale CremonaPo sarà quasi certamente trasformata in parcheggio di servizio per la cittadella della spesa. Infine, il presidio farmaceutico di piazza Cadorna: è giunta una manifestazione di interesse di 480mila euro e ad inoltrarla è stata un’immobiliare di Pizzighettone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000