il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


'Caro sindaco, ora basta': la protesta va in vetrina

Il 'no' dei commercianti al nuovo polo commerciale di via Mantova

'Caro sindaco, ora basta': la protesta va in vetrina

Il manifesto di protesta esposto nelle vetrine

CREMONA - La protesta dei commercianti contro il nuovo centro commerciale in via Mantova finisce in vetrina. Confcommercio e Confesercenti riprendono la guerra. Alleanza inedita, quella tra i commercianti guidati da Claudio Pugnoli e quelli capitanati da Giuseppe Bini, ma il nemico è comune: il Piano di governo del territorio che prevede a San Felice un polo commerciale di 9 mila metri quadrati, con tre o più strutture di vendita. 

Da venerdì, una serie di manifesti, verranno applicati sulle vetrine dei negozi (compresi quelli sfitti). Il messaggio è chiaro: «Caro sindaco, Cremona ne ha abbastanza. Diciamo no al nuovo polo di via Mantova. La città ha raggiunto la saturazione di grandi superfici di vendita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000