il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Anticipo Pac, dalla Regione subito il 70%

Anticipo Pac, dalla Regione subito il 70%
MILANO - «Dopo una verifica con gli uffici ho deciso che porterò in Giunta la richiesta di un anticipo della Pac al 70 per cento per le aziende ordinarie e al 90 per cento per le imprese agricole che ricadono nelle aree colpite dal terremoto dello scorso maggio». Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, intervenendo, oggi, in sede di audizione nella Commissione VIII Agricoltura del Consiglio regionale, che ha ascoltato i rappresentanti delle principali organizzazioni di categoria. «Una decisione - ha spiegato l'assessore - obbligatoria vista la situazione dell'agricoltura, che ha subito pesanti conseguenze a causa anche del maltempo».


Giunta disponibile. L'assessore ha spiegato di aver informato della grave congiuntura economica che colpisce il mondo agricolo «i colleghi di Giunta, che si sono detti disponibili a farsi carico degli ulteriori oneri che l'anticipazione della Pac rappresenta per il bilancio della Regione Lombardia».


Mi assumo responsabilità. Il responsabile dell'Agricoltura ha poi affermato che «in Europa la modalità dell'anticipo della Pac non è vista in maniera positiva. C'è - ha detto ancora l'assessore - chi vorrebbe contestarcela e aprire di conseguenza una procedura di infrazione nei nostri confronti». «Se verrà aperta infrazione - ha concluso - mi prenderò la responsabilità, perché siamo in una fase di crisi vera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

06 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000