il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


COMUNE, MANOVRA 2013

La Cgil a Perri: fermate Nolli

E anche l'Ascom boccia la stangata

La Cgil a Perri: fermate Nolli

Roberto Nolli, vicesindaco di Cremona

CREMONA - Montano le polemiche sulla stangata del Comune. La Cgil replica al vicesindaco Roberto Nolli, che aveva twittato: «Se la Cgil boccia il nostro bilancio, vuol dire che va bene». «Qualcuno fermi il delirio di onnipotenza di Nolli. Dovrebbe essere il sindaco Perri o qualcun altro nel Palazzo a farlo», ribatte il segretario generale della Camera del lavoro Mimmo Palmieri. Anche il presidente dell’Ascom Claudio Pugnoli si oppone alla manovra di Nolli, un’operazione che prevede l’aumento di Imu, addizionale Irpef e tariffe scolastiche. «È inaccettabile che si penalizzino ancora una volta le aziende — afferma Pugnoli —. Le aziende chiuderanno e non potranno più versare le imposte al Comune».
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000